Crea sito

saccottino con gocce di cioccolato

saccottino con gocce di cioccolatosaccottino con gocce di cioccolato

Il saccottino con gocce di cioccolato nasce da una voglia di uno dei miei figli che mi ha chiesto un “pangocciolo”, ma non quello morbido, uno diverso, uno sfogliato.. e così dall’idea di un ottenne son nate queste delizie, un po’ laboriose, ma deliziose.

Mettiamoci al lavoro con :
110 gr licoli rinfrescato o un lievitino con 55 gr acqua, 55 gr farina 10 gr di birra e poco zucchero.
500 gr farina 0
30 gr burro
pizzico vaniglia in polvere
1 pizzico di sale
80 gr di zucchero
220 gr di acqua
250 gr burro per la sfoglia
100 gr gocce di cioccolato fondente
zucchero a velo
Mettiamoci al lavoro lavorando la pasta madre con la farina e l’acqua. Aggiungiamo il burro, il sale, lo zucchero, la vaniglia ed impastiamo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che avvolgiamo con la pellicola e mettiamo in frigo 6 ore. Nel frattempo con il mattarello stendiamo il panetto di burro, che abbiamo messo tra due fogli di carta forno. togliamo la pasta dal frigo e procediamo con la sfogliatura seguendo il tutorial qui.

Dopo l’ultima sfogliatura lasciare l’impasto in frigo un’ora. Stendere quindi la pasta dello spessore di mezzo cm e ricavare dei rettangoli di 6 cm x 12 cm. Mettiamo sulla superficie le gocce di cioccolato e arrotoliamo formando i saccottini. Lasciamo lievitare almeno 6 ore . Scaldiamo il forno a 200° e nel frattempo rimettiamo i saccottini nel frigo. Inforniamo e cuociamo per circa 20 minuti. spolverizziamo con zucchero a velo!

seguici anche su facebook!

 

9 Risposte a “saccottino con gocce di cioccolato”

    1. ciao! metti 10 gr di LDM sciolti in 55 gr di acqua, un cucchiaino di zucchero e 55 gr farina. quando fa le bolle è pronto e procedi come fosse la pasta madre
      i tempi sarrano più corti..2-3 h per lievitazione

  1. COMPLIMENTI!Ti volevo chiedere se volessi congelarli conviene farlo quando sono già cotti o prepararli e metterli poi in frizeer?Ciao e grazie

    1. ciao roberta, io di solito cuocio, faccio raffreddare e poi metto in freezer, ma potresti congelarli anche prima di cuocerli, dopo che è avvenuta la seconda lievitazione…

  2. Ciao io lo ho fatti , la sfogliatura era perfeta, ma mi sembravano troppo burrosi, devo dire che dopo averli preparati li ho lasciati tutta la notte xche non avrei potuto cuocere a mezzanotte …. Forse è stato quello a dargli quel guasto forte???? La prossima volta aggiungero almeno 20 GR in più di zucchero, mi sembra che sia pochino. Cmq questo blog è delizioso pesco sempre ottime opportunità di ingrassare ahahahahahahah grazie!!!!!

  3. O forse ho letto solo ora, la seconda lievitazione va fatta in frigo??? Ops…. Ci riprovero sicuramente!!!! Ps: con il tablet fascio un sacco di errori, scusate….

    1. ciao! no la seconda lievitazione fuori, per 6 ore, ma prima di cuocerli van messi nel frigo per permettere al aburro di solidificarsi prima della cottura e on colare tutto appena inforni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.