Crea sito

pizza margherita in padella

Fa caldo, ma io non ho voglia di rinunciare alla pizza, e voi? La pizza margherita in padella ci permette di avere una pizza golosa e filante senza dover accendere il forno. Vi assicuro che è buonissima. Io ho preparato la pizza margherita per me, ma possiamo prepararla con prosciutto e funghi, alle verdure, diavola o marinara, insomma la pizza che vogliamo e che più ci piace. basterà aggiungere gli ingredienti prediletti insieme alla mozzarella . Profumata con origano, ma anche del basilico fresco ci sta benissimo ( purtroppo io mio è stato mangiato da coniglietti che rallegrano il mio giardino). si cuoce in pochi minuti ed è davvero deliziosa. Io l’ho preparata con lievito, ma possiamo tranquillamente prepararla con lievito madre mettendone 100 gr di rinfrescato. Non ci resta che rimboccarci le maniche e preparare insieme la pizza margherita in padella.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 pizze
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10 glievito di birra fresco
  • 350 gacqua
  • Mezzo cucchiainozucchero
  • 600 gfarina 00
  • 1 cucchiainosale
  • 150 mlpassata di pomodoro
  • 400 gmozzarella
  • 4 cucchiainiorigano secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare la nostra pizza sciogliamo il lievito di birra in acqua tiepida e zucchero mescolando bene. Setacciamo la farina in una terrina e uniamo l’acqua e lievito mescolando bene prima con un cucchiaio, poi ,dopo aver aggiunto il sale, con le mani. Copriamo con un panno e lasciamo lievitare fino al raddoppio del volume.

  2. Dividiamo la pasta in 4 parti e , aiutandoci con un po’ di olio, stendiamo la pasta con le mani dando la forma più tonda possibile. Ungiamo una padella e mettiamo il disco di pasta a fuoco basso.

  3. Quando la base della pasta sarà dorata giriamola e condiamo con passata di pomodoro e mozzarella a tocchetti. Copriamo con un coperchio e cuociamo fino a quando la mozzarella non sarà sciolta. ( io ho usato la mozzarella della pizza meno acquosa della fresca). Profumiamo con origano e serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.