Crea sito

carotine di sfoglia farcite

Passato carnevale pensiamo subito a Pasqua! Un’idea simatica e allo stesso tempo facilissima le carotine di sfoglia farcite si preparano in un attimo e sono sfiziposissime. io le ho farcite con insalata riussa, ma possiamo farcirle con delle mousse salate ( a fine ricetta vi lascio qualche idea), o ancora con pezzetti di formaggio salumi. Deliziose se le preparate con i più piccini si divertiranno un sacco. Ottimo come antipasto sono perfette anche come buffet o per picnic fuori porta.
Non ci resta che rimboccarci le maniche e prepariamo insieme le carotine di sfoglia farcite.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1tuorlo
  • 2 cucchiailatte
  • 200 ginsalata russa
  • 1 mazzettoprezzemolo riccio

Preparazione

  1. Per iniziare togliamo la pasta sfoglia dal brigo 5 minuti prima di usarla per evitare che si crepi srotolandola. Ora o imburriamo i coni in alluminio se li avete o in alternativa possiamo rivestire con carta alluminio i coni gelato che si trovano al supermercato, imburrarli e usarli al posto di quelli appositi. Se cercate i coni alluminio li trovate qui.

  2. Ritagliamo a strisce larghe uno , un cm e mezzo la pasta sfoglia e arrotoliamo ogni striscia attorno ai coni imburrati. Poniamo i coni su una leccarda rivestita con carta forno. Lavoriamo il tuorlo con il latte e spennelliamo i nostri cannoli.

  3. Preriscaldiamo il forno statico a 180°, inforniamo e cuociamo per circa 20 minuti o comunque fino a quando non saranno ben dorati. Sforniamo e lasciamo raffreddare. Sfiliamo il cono interno e farciamo con l’insalata russa ( la ricetta la trovate alla fine articolo. Decoriamo con prezzemolo riccio e serviamo.

QUESTO POST CONTIENE LINK DI AFFILIAZIONE.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.