Crea sito

bombette al pistacchio

Un ricordo di quando ero decisamente più giovane e nelle mattine d’estate andavo al mare e facevamo colazione in spiaggia con un ricchissimo bombolone. I bomboloni con pasta madre io li adoro, con della nutella poi sono la fine del mondo. Questa volta li ho fatto in po’ più piccoli e farciti con crema al pistacchio. Quando si è un po’ giù di morale, quando la voglia di dolce è irresistibile, quando ci si vuole premiare, questi bombette al pistacchio sono il massimo. Uno per la colazione dei bimbi ogni tanto, magari il lunedì, quando alzarsi diventa davvero difficile, ogni tanto lo si può concedere. Se non avete pasta madre fate un panetto con 50 gr di acqua in cui sciogliamo 10 gr di lievito di birra e un pizzico di zucchero a cui aggiungiamo 100 gr di farina. Formiamo un panetto che facciamo raddoppiare e usiamo al posto della pasta madre. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme le bombette al pistacchio.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gpasta madre
  • 250 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 00
  • 130 mlLatte
  • 80 gBurro
  • 80 gZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 1scorza d’arancia (grattugiata)
  • 1 lolio per friggere
  • q.b.crema spalmabile al pistacchio

Preparazione

  1. Impastiamo la pasta madre con le farine, il burro il latte e l’acqua. Se non avete pasta madre nell’intro troverete descritto come fare con lievito di birra. Lavoriamo e aggiungiamo lo zucchero, il sale, la buccia dell’arancia, o del limone se preferite e lavorate fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea che facciamo lievitare in un contenitore chiuso fino a quando non avrà raddoppiato il volume.

  2. Ribaltiamo l’impasto in un piano infarinato e stendiamo la pasta lasciandola spessa 1 cm. Ricaviamo dei dischi. Io li ho ricavati con il bordo di un vaso da conserva per capire il diametro. Copriamoli con un panno e lasciamoli lievitare fino ad avere dei panetti ben gonfi. .

  3. Mettiamo a scaldare l’olio, io evito l’olio d’oliva, troppo forte nel gusto, uso olio apposito per fritti. Tuffiamo le bombette nell’olio bollente cuocendo qualche minuto per lato. Facciamo scolare l’olio in eccesso su carta assorbente. Scaldiamo la crema al pistacchio a bagnomaria e , con una siringa da pasticcere, farciamo le bombette. Rotoliamo su zucchero semolato.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.