Linguine alla mediterranea: triglie, capperi e olive pisciottane

Le linguine sono un formato di pasta che spesso viene associato al pesce, cosa c’è di meglio che usare questa pasta per un piatto del tutto mediterraneo. Le triglie pescate nel mare davanti casa e i capperi e le olive del giardino di famiglia donano a questo piatto dai sapori decisamente marinari una bontà davvero unica. Le linguine sono ottime anche con altri pesci, a questo link trovi le ricette più gustose da me eseguite con le linguine

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Linguine 400 g
  • Triglie grandi 4-5
  • Capperi sotto sale 20 g
  • Olive pisciottane 50 g
  • Pomodorini ciliegino 200 g
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. Puliamo le triglie e squamiamole, passiamole velocemente sotto acqua corrente e teniamole a parte. Dissaliamo i capperi passandoli più volte sotto l’acqua e lasciamoli in ammollo in un contenitore con acqua fredda. Snoccioliamo le olive. Mettiamo una pentola per la pasta e nello stesso tempo una padella larga sul fuoco, nella quale mettiamo 3 cucchiai di olio evo, appena caldo mettiamo l’aglio e facciamo soffriggere per un paio di minuti. Aggiungiamo i capperi, dopo aver tolto l’acqua, e le olive, dopo un minuto mettiamo i pomodorini tagliati a metà, aggiungiamo le triglie e facciamole cuocere 5 minuti per lato, aggiustiamo di sale e pepe, togliamo le triglie e portiamo a termine la cottura dei pomodorini. Togliamo le spine al pesce ricavandone dei filetti e teniamoli in caldo. Quanto manca un minuto al termine della cottura delle linguine, scoliamole dell’acqua di cottura e passiamole in padella. A fine cottura aggiungiamo i filetti avendo cura di non muovere troppo per non rovinarli. Impiattiamo e spolveriamo di prezzemolo prima di servire.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.