Alalunga, pomodorini gialli per un grande primo piatto

L’alalunga è un parente prossimo del tonno rosso, altrettanto buono ma con meno grasso. Questo fa si che è poco apprezzato, per fortuna, dai giapponesi che prediligono un pesce che abbia una buona percentuale di grasso nella carne. L’alalunga è invece un pesce che noi cilentani conosciamo bene ed è molto apprezzato anche per la conservazione sott’olio. Un pesce che si presta bene a cotture veloci in quanto ha la caratteristica, non avendo grasso, di diventare asciutto e stopposo con cotture lunghe. Abbiniamoci i pomodorini gialli che hanno poca acidità e ben si sposano con l’alalunga. Quindi, un piatto da fare in 15 minuti, questo che vi propongo in questa ricetta.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Tonno Alalunga 400 g
  • Pomodorini gialli 300 g
  • Cipolla rossa di Tropea 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Salsa di soia
  • Sale
  • Pepe bianco
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa mettiamo l’acqua per la pasta, visto che cuciniamo il sugo nel mentre. Tagliamo la fetta di tonno a cubetti di circa 2 centimetri per lato e teniamolo a parte, tagliamo la cipolla fresca a striscioline e mettiamola ad appassire in una padella anti aderente, con lo spicchio d’aglio in camicia e leggermente schiacciato, a fiamma bassa. Quando diventa traslucida, ci aggiungiamo il tonno e lo facciamo scottare per tutti i lati, togliamolo e teniamolo in caldo mettendolo in una ciotola coperto con pellicola da cucina. Nella stessa padella mettiamo i pomodorini gialli e facciamo cuocere per il tempo di cottura della pasta.

  2. Insaporiamo i pomodorini con pepe bianco e un cucchiaio di salsa di soia. Quando manca qualche minuto alla cottura finale della pasta aggiungiamo l’alalunga e facciamola insaporire. Evitiamo di salare in quanto la salsa di soia è già molto saporita di per se, se poi non abbiamo salsa di soia possiamo tranquillamente aggiungere sale grosso per salare. Scoliamo la pasta al dente e aggiungiamola in padella, amalgamiamo bene il tutto e serviamo il piatto molto caldo!

Note

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.