Té nero, affumichiamoci il salmone con contorno di riso Basmati al limone

Il té nero per affumicare il salmone è davvero unico, che inoltre è uno dei pesci più ricchi di Omega3 e dovrebbe essere consumato spesso, cucinato in svariati modi è sempre un pesce dal gusto ricco. Qualche volta, però, bisogna anche variare e provare nuove tecniche in cucina, questa volta mi sono cimentato in una cottura del tutto nuova per me, l’affumicatura. Una tecnica che richiede una corretta attrezzatura, ma volendo si può fare anche in maniera meno ortodossa. Io ho usato un wok con la griglia e ho messo il tè nero in carta di alluminio sul fondo con il tè nero all’interno. Perché il tè nero, perché ha un aroma e sapore originale, infatti, il tè nero ha uno spettacolare profumo di cioccolato autentico e la sua spiccata tanninicità dona al salmone un gusto particolare.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Tranci di salmone 4 fette
  • Té nero
  • Salsa di soia
  • Zenzero
  • Aglio
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Puliamo il salmone facendo attenzione a eliminare le squame ed eventuali spine, passiamolo velocemente sotto acqua corrente per pulirlo ulteriormente, asciughiamo con carta da cucina. Prepariamo il wok oppure una pentola simile, dove poter adagiare una griglia rialzata, mettiamo sul fondo il tè nero in alluminio, volendo possiamo usare anche un contenitore di alluminio per muffin o simili. Accendiamo il tè nero con una fiamma, appena vediamo che si forma una brace e il fumo si sprigiona copriamo con coperchio possibilmente forato per permettere all’aria di passare. Quando la pentola sarà satura di fumo, posizioniamo la griglia con le fette di salmone e copriamo di nuovo, a questo punto non resta che aspettare.

  2. Nell’attesa prepariamo una vinaigrette con salsa di soia, zenzero fresco grattugiato, aglio e olio extra vergine, emulsioniamo bene e teniamo da parte. Nel frattempo abbiamo anche cotto il riso Basmati e dopo averlo scolato dall’acqua di cottura, lo mettiamo in una scodella, irroriamolo con il succo di mezzo limone e facciamolo riposare. Intanto il salmone sarà cotto, togliamolo e mettiamo le fette nei piatti di servizio. Condiamo il salmone con la vinaigrette alla salsa di soia, serviamo con riso Basmati al limone e lattuga riccia. Sul riso possiamo grattugiare un poco di buccia di limone.

     

    Vedi anche Salmone con impanatura di papavero, senape ed erbe aromatiche

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.