Crea sito
0 In Antipasti e stuzzichini/ Lievitati e torte salate/ Lievitati salati/ Lo Conte/ Ricette delle feste

Pizza fritta con mozzarella e pomodorini

Pizza fritta con mozzarella e pomodorini

La pizza fritta con mozzarella e pomodorini è una ricetta sfiziosa e gustosa tipica della cucina italiana. Uno degli street food partenopei più amato e apprezzato in tutto il mondo.

Tante le ricette e le versioni che si possono preparare, utilizzando tutte le volte condimenti diversi, ingredienti semplici come il pomodoro e la mozzarella ma anche verdure di stagione. Di una cosa siamo sicure, quando c’è la pizza fritta è sempre un momento di gioia e di festa per tutti.

La versione che vi proponiamo oggi ha una doppia cottura, la prima in olio, poi si condisce e finisce la cottura in forno molto caldo per pochi minuti. Il vantaggio di questa ricetta è che potete friggere tutte le basi in anticipo, poi al momento, condire e infornare per pochissimi minuti. Potete servire le pizze fritte intere per un pasto completo oppure tagliarle a tranci per accompagnare un aperitivo o per una merenda sfiziosa e molto golosa.

Ingredienti per 4 pizze da circa 300 g ognuna

700 g di farina per pizza

500 ml di acqua 

5 g di lievito secco

12 g di sale 

2 cucchiai di olio evo 

olio di arachide per friggere

Per il condimento:

4 mozzarelline

1 kg di pomodori  ciliegino

olio evo 

sale  

Procedimento

Per la pizza:

Mettere nella ciotola della planetaria l’acqua e il lievito e mescolare. Aggiungere pian piano la farina, l’olio ed infine il sale. Impastare fino a rendere l’impasto liscio ed omogeneo.

Trasferire poi su una spianatoia e lavorarlo delicatamente facendo delle pieghe in questo modo: stendere l’impasto e ripiegarlo su se stesso (si ottiene una sorta di filone), arrotolare formando un panetto. Coprire con una ciotola rovesciata e lasciare riposare per circa 15 minuti. Ripetere le pieghe per altre tre volte.

Trascorsi gli ultimi 15 minuti di riposo, dividere l’impasto in pezzi della grandezza desiderata, i nostri panetti sono di circa 300 g ognuno (in foto ne vedete di più perché abbiamo fatto un impasto doppio).

Fare un giro di pieghe a ogni pezzo, ottenendo così dei panetti.

Sistemarli man mano o in ciotole separati oppure uno affianco all’altro in un contenitore grande.

Coprire con pellicola o con un coperchio e far lievitare per circa 6/7 ore.

Trascorso il tempo, prendere un panetto per volta e appoggiarlo su un piano infarinato, schiacciarlo delicatamente con le dita allungandolo e formando una sorta di rettangolo. 

Sollevarlo e far cadere la farina in eccesso, quindi friggere in abbondante olio caldo, facendo attenzione a non dorarlo troppo (terminerà la sua cottura in forno). Appoggiarli man mano su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, continuare in questo modo con tutti gli altri panetti.

Preparare il condimento:

In un tegame, mettere i pomodorini lavati e tagliati a metà, l’olio e un pizzico di sale, coprire e cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Spegnere e tenere da parte.

Condire le pizze con il pomodoro cotto, la mozzarella a pezzetti, origano fresco e un filo di olio evo.

Infornare la pizza fritta con mozzarella e pomodorini fino a doratura in forno caldo a 250°.

Pizza fritta con mozzarella e pomodorini
Pizza fritta con mozzarella e pomodorini

Nessun Commento

Lascia un Commento