Spaghetti alla caporalessa

Un primo squisito e appetitoso gli spaghetti alla caporalessa, un piatto mediterraneo che piacerà sicuramente a tutti!

Una ricetta regionale con un condimento tipico delle nostre migliori ricette del Sud Italia(Positano per la precisione) con la mozzarella, le  melanzane, i  pomodorini e l’ olio extravergine d’oliva, per poi finire con una leggera spolverata di parmigiano reggiano!

Spaghetti alla caporalessa

Spaghetti alla caporalessa
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:25+ passaggio in forno minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 320 g spaghetti
  • 500 g melanzane
  • 450 ml Passata di pomodoro
  • 150 g mozzarella
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olive nere
  • q.b. basilico
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. olio di semi (per la frittura)
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. Burro e pangrattato (per la teglia da forno)

Preparazione

  1. Lavate e tagliate a tocchetti

    1. la melanzana e friggeteli in olio di semi.
    2. Scolate le melanzane su carta assorbente da cucina e tenetele da parte.
  2. Schiacciate l’aglio

    1. mettetelo in una casseruola con poco olio EVO e come è dorato eliminatelo e versate la passata di pomodoro.
    2. Continuate la cottura per 15 minuti aggiungendo anche qualche fogliolina di basilico spezzettata con le dita e regolando di sale e pepe.
  3. Negli ultimi minuti di cottura

    1. lessate e scolate al dente gli spaghetti.
    2. Versateli nel tegame con il condimento al pomodoro aggiungendo anche i tocchetti di melanzana fritta.
  4. Mescolate alla pasta già condita

    1. anche quadrotti di mozzarella e le olive nere  amalgamando bene gli spaghetti alla caporalessa.
    2. Aggiungete anche altro basilico fresco spezzettato grossolanamente.
  5. Imburrate e cospargete di pangrattato

    1. la teglia da forno e versatevi gli spaghetti ben conditi.
    2. Cospargete con parmigiano o un mix di pangrattato e parmigiano reggiano poi infornate a forno caldo a 180°C per circa 25 minuti o fino a gratinatura completa.
  6. Lasciate raffreddare pochi minuti

    1. quindi non resta che servire in tavola gli spaghetti alla caporalessa, semplici facili e …buonissimi!!!
    2. Buon appetito!!!

Consigli e note

Invece della classica mozzarella di latte vaccino potete usare quella di bufala rilascerà più acqua ma il gusto sarà ottimo!

Al posto del basilico potete mettere dell’origano secco che sta da Dio con le melanzane e la salsa di pomodoro!

Se non avete gli spaghetti ..beh usate le penne, le linguine oppure i bucatini!

Vi suggerisco altri primi piatti dal condimento speciale come:

  1. Strozzapreti romagnoli;
  2. Penne alla zingara;
  3. Spaghetti pancetta e zafferano;
  4. Spaghetti melanzane pomodorini e capperi.
  5. Pasta con pesto alla trapanese….

e molto altro!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Torna alla  HOME PAGE

Non perdere nessuna ricetta, metti il ” mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook e QUI  sulla pagina di Instagram !

Copyright © 2019  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Precedente Mele al forno con impasto soffice Successivo Sernik Torta di ricotta polacca

2 commenti su “Spaghetti alla caporalessa

  1. Zeudi il said:

    Non avevo mai sentito parlare di questo piatto, ma, ti dirò, ho giusto un paio di melanzane in frigo e credo che tu mi abbia appena risolto il pranzo di domani! 🙂

Lascia un commento