SEMIFREDDO ALLO ZABAIONE

Lo zabaione è una crema della pasticceria italiana  a base di tuorli, zucchero e liquore che può variare tra Marsala, Porto,Sherry ma anche un delizioso vino passito come il Tanit di Pantelleria,che è di una bontà unica!

Le fonti storiche citano che nel 1500 circa il condottiero di origine emiliana Giovanni Baglioni si accampò con le sue truppe alle porte di Reggio Emilia che dopo una perlustrazione in zona riportarono nell’accampamento uova, zucchero e del vino che mescolati uno con l’altro crearono questo primitivo antenato dello zabaione che portò il nome in dialetto del capitano di ventura cioè “Zvàn Bajòun” che diventò poi zabajone e zabaione.

 Un’altra versione dà l’origine di questa deliziosa crema al santo protettore dei pasticceri torinesi cioè Giovanni di Baylon e un’altra ancora narra di una cremosa bevanda proveniente dalla ex Jugoslavia la “zabaja” …

Qualunque sia l’origine lo zabaione è veramente una crema molto molto buona e preparata a bagnomaria come in questa ricetta è spumoso gonfio e dal gusto unico!

Il semifreddo allo zabaione con amaretti è molto semplice da fare occorre solo avere pazienza nel montare tuorli e zucchero con le fruste elettriche a bagnomaria e poi aggiungere con attenzione la panna montata freschissima, riempire i contenitori scelti e riporli in freezer fino al momento di gustarli…

Ma sono certissima che poi finirete per pulire il contenitore e goderne alla grande!!!Ma via in cucina per preparare il semifreddo allo zabaione guarnito con amaretti e cioccolato fondente…

SEMIFREDDO ALLO ZABAIONE 

RICETTA GOLOSA

INGREDIENTI per 6 persone ma dipende dalla grandezza dei contenitori of course

  • 4 tuorli,
  • 4 cucchiai di zucchero,
  • 8 cucchiai di Marsala secco,
  • 250 ml di panna fresca.

Semifreddo allo zabaione

SEMIFREDDO ALLO ZABAIONE 

PER PREPARARE IL SEMIFREDDO ALLO ZABAIONE 

Mettete i tuorli e zucchero in una ciotola e iniziate a montare il tutto a bagnomaria sopra ad una pentola con acqua in semi ebollizione.

Quando inizierà a montare diventando una crema gonfia e soffice aggiungete il liquore Marsala.

Continuate a montare tuorli, zucchero e Marsala per altri 5/6 minuti minimo.

Spegnete il fuoco e appena lo zabaione si è intiepidito aggiungete la panna fresca montata con lenti movimenti dal basso verso l’alto per amalgamare bene i due composti.

Versate lo zabaione nei contenitori scelti(io i classici pirottini da creme caramel di alluminio)e disponeteli in freezer fino al momento di servirli a tavola.

Prima di portarli in tavola ho sciolto al microonde del cioccolato fondente con cui ho tracciato delle righe sul semifreddo allo zabaione terminando poi la decorazione con un amaretto secco sbriciolato per ogni semifreddo.

SE TI PIACE LO ZABAIONE TI CONSIGLIO LA TORTA DI CHIAVARI per tanti strati di goduria estrema…

TORTA DI CHIAVARI 

torta di Chiavari

ed il SEMIFREDDO AL CAFFE’

semifreddo al caffè

divisorio

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE DEL BLOG La cucina di ASI 

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM  PINTEREST    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!
Copyright ©  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

2 Risposte a “SEMIFREDDO ALLO ZABAIONE”

I commenti sono chiusi.