Crea sito

spaghetti alla amatriciana

Gli spaghetti alla amatriciana sono un tipico primo piatto di pasta lunga molto diffuso nella tradizione culinaria romana, sebbene d’origine extraurbana: Amatrice, cittadina in provincia di Rieti, vanta l’origine di questo piatto.

spaghetti alla amatriciana

spaghetti alla amatriciana
spaghetti alla amatriciana

Ingredienti

  • 320 g di pasta
  • 350 g di guanciale
  • 500 g di pelati o pomodori freschi
  • 100 g di pecorino romano D.O.P.
  • pepe nero q.b.

Preparazione

In un pentolino fate rosolare il guanciale tagliato a listarelle, facendolo ammorbidire finché non diventa dorato, senza lasciarlo troppo croccante (a questo punto, avrà scaricato tutto il suo grasso). E’ consigliabile eliminare una parte del grasso sciolto in modo da rendere il piatto più dirigibile.

Mettete il guanciale in una padella antiaderente e unite i pelati, dopo averli privati dei loro semi, aggiungendo anche il loro sugo di conservazione (ottima scelta per praticità, i pomodori vengono lavorati e confezionati ancora freschi, conservando intatto tutto i loro gusto); se invece preferite i pomodori freschi, sbollentateli per privarli più facilmente della loro pelle e dei loro semi prima di metterli in padella.

Fate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti, stufando dolcemente guanciale e pomodoro finché il sugo non si restringe. Aggiustate di sale e pepe verso fine cottura.

Fate cuocere la pasta in acqua leggermente salata, scolatela molto al dente e saltatela in padella per 1-2 minuti, aggiungendo un mestolo d’acqua di cottura per mantecare (la cottura al salto consente di incamerare aria e, insieme all’amido che si trova nell’acqua di cottura ed il grasso del guanciale, conferisce più cremosità alla pasta). Unite un po’ di pecorino e di pepe mescolando fino a raggiungere la consistenza giusta.

Servite gli spaghetti alla amatriciana nei piatti individuali, cospargete con un po’ di pecorino grattugiato, un po’ di pepe a piacere e portate in tavola. Buon Appetito!

spaghetti alla amatriciana
spaghetti alla amatriciana

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.