Crea sito

petto di pollo marinato

Adesso siete davanti ad una confezione intera di petto di pollo e vi piacerebbe cucinarlo in un altro modo molto più gustoso e saporito che non sia a fette sottili in padella? In questa ricetta, aromatizzata con il sapore unico dell’aceto balsamico, il petto di pollo viene marinato prima della cottura per renderlo molto più tenero e saporito: una volta cotto, sarà questo il modo che sceglierete ogni volta che avrete la voglia di accendere il forno!

petto di pollo cotto con marinatura
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il petto di pollo marinato

  • 1 kgpetto di pollo (già pulito e pronto per la cottura)
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 25 gaceto balsamico
  • 2 spicchiaglio
  • 2 gpaprika piccante (1 cucchiaino)
  • 2 ramettitimo
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola
  • 1 Pellicola per alimenti
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Teglia
  • 1 Pirofila
  • 1 Spatola
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Vassoio

Come fare il petto di pollo marinato

Come scegliere il petto di pollo

  1. Sia fresco che congelato, scegliete i pezzi carnosi e senza imperfezioni, con la pelle luminosa e colorata in modo uniforme.

  2. Una volta acquistato il petto di pollo, prelevatelo dalla confezione se è fresco e conservatelo in frigorifero lontano dalle carni cotte dentro ad un recipiente coperto fino al momento della preparazione a una temperatura compressa tra 1 – 5 °C.

  3. Se è congelato, controllate la data di congelamento e il tempo che può ancora rimanere conservato nel freezer. Prima di cuocerlo, va completate scongelato nella propria confezione dentro al frigorifero da 3 a 5 ore per ogni 450 g di prodotto.

Come preparare il petto di pollo

  1. petto di pollo intero

    In commercio, al momento dell’acquisto, trovate la confezione pronta con il petto di pollo già pulito ma se non è così, allora dovete eliminare la pelle, la membrana, le ossa e i tendini del petto di pollo.

  2. Per iniziare, appoggiate il petto di pollo sul tagliere e togliete la pelle della parte esterna tirandola via con le dita. Poi, girate il petto di pollo e tagliate la gabbia toracica con il coltello.

    Eliminate anche i tendini dal petto. Ci sono 2 tendini in un petto di pollo: uno nel filetto piccolo e uno nel petto. Non è indispensabile eliminare i tendini per la cottura ma quest’operazione vi aiuterà a tagliare le fette in modo più semplice una volta cotto.

  3. Rigirate il petto di pollo ed eliminate il grasso sulla superficie e le imperfezioni attorno: con questo taglio, otterrete così le denominate suprême.

Come fare la marinatura

  1. La marinatura permette alle carni di assorbire i vari aromi utilizzate, rendendola più tenera e assicurandone la conservazione più a lungo.

  2. Mettete gli ingredienti della marinatura nella ciotola o in un recipiente inossidabile capiente abbastanza da contenere il petto di pollo.

  3. marinatura per petto di pollo

    Versate nel recipiente l’olio extravergine d’oliva, l’aceto balsamico, l’aglio sbucciato e tagliato finemente, le foglioline di timo, la paprika piccante e un pizzico di sale. In seguito, mescolate energicamente gli ingredienti con la frusta a mano o con una forchetta.

  4. pollo di petto marinato

    Adagiate il petto di pollo nella teglia o pirofila scelta, versatevi sopra la marinatura, massaggiate la carne con le mani, rigirandola per cospergerne bene la superficie. Coprite la pirofila con la pellicola trasparente e lasciate riposare la carne in un luogo fresco, come ad esempio il frigorifero, per almeno 30 minuti. Rigirate il petto di pollo trascorsi i primi 15 minuti.

  5. Questa descritta è una marinatura rapida ma voi potete inoltrare il tempo a diverse ore permettendo al petto di pollo di diventare ancora più tenero e saporito.

Come cuocere il petto di pollo al forno

  1. come cuocere il petto di pollo al forno

    Nel frattempo, impostate il preriscaldamento del forno statico a 180 °C.

    Dopo il tempo trascorso necessario per la marinatura, prelevate la pirofila dal frigo ed eliminate la pellicola per alimenti.

    Mettete il petto di pollo nel forno già caldo e fatelo cuocere per circa 60 minuti, bagnandolo con il fondo di cottura a metà cottura o all’occorrenza.

  2. petto di pollo cotto al forno con marinatura

    Finita la cottura, prelevate la pirofila dal forno e poggiatela sul piano di lavoro.

  3. fette di pollo cotto al forno

    Con l’aiuto della spatola, trasferite il petto di pollo adagiandolo sul tagliere fermo e pulito e lasciandolo riposare per almeno 5 minuti. Dopodiché, tagliate il petto a fette regolari trasversali con il coltello dello chef.

Come fare il petto marinato in padella

  1. Il petto di pollo marinato può essere cotto in padella. Se decidete di cuocerlo in questo modo molto più semplice, allora, dovete tagliarlo a scaloppine subito dopo aver pulito la carne dalla pelle, la membrana, la gabbia toracica e i tendini.

    Da ogni petto di pollo si ricavano 2 scaloppe, dividendolo orizzontalmente a metà; facendo così, otterrete 4 pezzi.

    Mettete ogni pezzo tra due fogli di carta da forno e schiacciateli con il mattarello o con il batticarne finché non saranno piatti.

    Una volta ottenute le scaloppine, procedete con la loro marinatura con descritto in precedenza. Le fettine di petto di pollo possono essere marinate rapidamente anche solo per 15 minuti.

  2. Utilizzate una padella antiaderente; oppure, una bistecchiera a griglia di ghisa, il fondo della padella darà alla carne l’aspetto grigliato come se fosse stata cotta sul barbecue.

  3. Fate scaldare la padella antiaderente senza farla fumare. Adagiate le scaloppine sul fondo e fatele cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti. Poi giratele e irroratele con la marinatura e continuate la cottura dall’altra parte per altri 5 minuti.

Come servire il petto di pollo marinato

  1. petto di pollo marinato e cotto al forno

    Presentate il petto di pollo marinato trasferito nel vassoio da portata insieme al fondo di cottura formatosi nella teglia con la marinatura e le sostanze rilasciate dalla carne durante la cottura.

    Oppure, distribuite le fette di carne nei piatti individuali irrorandola con il fondo di cottura con l’aiuto del cucchiaio.

  2. Accompagnate il petto di pollo con una misticanza di rucola fresca, lattuga, valeriana e foglie di spinacino, condita con olio extravergine a crudo e aceto balsamico.

Conservazione

Per conservare il petto di pollo marinato, lasciato raffreddare, trasferitelo in un contenitore con coperchio e riponetelo nel frigorifero per 2-3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.