Crea sito

crostacei in umido: scampi e gamberi imperiali

crostacei in umido

Con tutto questo strano cambiamento climatico, che inaspettatamente ci ha portato un po’ di tepore ultimamente, a me è venuta voglia di mare…Vi presento i miei crostacei in umido, un ricco e, allo stesso tempo, delicato secondo piatto di pesce per chi ama cucinarlo o per chi invece vuole provare a preparare un piatto delizioso per un’occasione speciale…

crostacei in umido con riso nero venere
crostacei in umido con riso nero venere

 

Ingredienti
  • 300 gr di gamberi imperiali
  • 4 scampi
  • 100 ml di passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • 1 cipolla dorata
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • aglio, prezzemolo, erbe aromatiche, misto pepe
  • olio extravergine d’oliva sale

 

Preparazione crostacei in umido

Tagliate finemente aglio, cipolla, scalogno, insaporite con erbe aromatiche e pepe, fateli appassire per una ventina di minuti a fuoco basso in una padella antiaderente molto capiente.

aglio, cipolla, scalogno, prezzemolo
aglio, cipolla, scalogno, prezzemolo

Nel frattempo, pulite i gamberi privandoli dal guscio ed eliminando l’intestino con l’aiuto di uno stuzzicadenti, lavate rapidamente i crostacei sotto l’acqua corrente dentro ad uno scolapasta e sistemateli su di un tagliere. Cospargeteli con una manciata di prezzemolo.

scampi e gambi imperiali
scampi e gambi imperiali

Sistemateli dentro la padella, facendoli dorare a fuoco moderato per qualche minuto.

crostacei in umido
crostacei in umido

Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere a fuoco vivace per almeno 5 minuti. Aggiustate di sale e pepe.

sfumare con il vino bianco in fase di cottura
sfumare con il vino bianco in fase di cottura

Incorporate la passata di pomodoro e continuate la cottura per altri 5 minuti.

crostacei in padella
crostacei in padella

Servite ancora caldi e accompagnate con del riso bollito o con un contorno di verdure di stagione.

crostacei in umido con riso nero venere
crostacei in umido con riso nero venere

Fusione su Facebook

[Widget_Twitter id=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.