Frittelle dolci algerine o bignè di Roubay senza glutine

Buongiorno! che ne dite di buonissime frittelle dolci algerine o bignè di Roubay senza glutine? Una ricetta dal mondo, dall’Africa, ovvero dall’Algeria.

Frittelle dolci algerine o bignè di Roubay senza glutine

La ricetta è presa dal blog di Nadj, io ne ho fatte due versioni, con farina per dolci e una con farina senza glutine e una nota di sapore con le nocciole tritate 🙂

Sono buonissime davvero! soffici, soffici! con un po’ di zucchero a velo e miele una vera bontà! Le mie frittelle sono fatte con la farina Nuova terra, un preparato senza glutine per pane e pizza, ma basta sostituirla con la farina 00 o con farina di riso.

La differenza tra le due farine è la leggerezza ma sono soffici entrambi!

Sono semplicissime da realizzare e veloci, io ho utilizzato l’acqua minerale forse questo ha aiutato la lievitazone non dovendo aspettare molto prima di cuocerle.

P.s. Potete prepararle anche con farina 00 e una parte di fecola saranno ancora più soffici oppure con farina di riso e fecola.

La farina va aggiunta un po’ alla volta fino a raggiungere la consistenza desiderata, cioè un impasto denso, non c’erano misure sul blog di Nadj io l’ho pesata ed è di circa 170-180 grammi più due cucchiai di polvere di nocciole tritate per la versione senza glutine e di 200 grammi con la sola farina 00

Per i celiaci: preparato per pane senza glutine io ho utilizzato il mix Nuova terra, va bene anche farina di riso senza glutine.

Poichè parliamo di frittelle dolci credo sia indicate per il nostro periodo carnevalesco anche se in Algeria accompagnano il thè con queste frittelle 🙂 io le vedo comunque adatte per la colazione! credetemi sono una favola!

Per la ricetta consiglio:

vassoietto ecologico Ecobioshopping

Per la versione glutinosa farina 00 Rosignoli molini

Ti potrebbe interessare:

Ricetta: Frittelle dolci algerine o bignè di Roubay senza glutine

Ingredienti

  • Per 40 frittelle
  • 300 ml di latte
  • 100 ml di acqua (io minerale)
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 16 grammi di lievito di birra
  • 180 grammi circa di farina Nova Terra (per i celiaci) oppure 200 gr di farina 00
  • 2-3 cucchiai di polvere di nocciole
  • miele
  • zucchero a velo ( o sesamo)

Procedimento

  1. Stemperare il lievito in un po’ di latte.
  2. Sbattere l’uovo con il latte rimasto.
  3. Mettere i liquidi in un recipiente e aggiungere le farine e il sale, con uno spargifarina, un po’ alla volta aiutandovi con le fruste o un cucchiaio, aggiungere il lievito.
  4. Dovete ottenere una pastella densa, non liquida!
  5. Lasciate riposare l’impasto finchè non compaiono le bollicine.
  6. Prelevate l’impasto cou un cucchiaio e versate a mucchietti in una padella antiaderente con olio bollente.
  7. Cuocere a doratura.
  8. Scolare e asciugare su carta assorbente.
  9. Io ho decorato con zucchero a velo anzichè sesamo perchè non ne avevo, poi cospargete di miele.
  10. Sono ottime!
  11. Bon appétit…

Preparation time: 15 minute(s)

Cooking time: 5 minute(s)

Diet type: vegetariano

Diet tags: Gluten free

Number of servings (yield): 8

Culinary tradition: Africana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

la morbidezza delle frittelle….

E con questa ricetta partecipo ai contest di:

Le ricette di Tina e Profumi Sapori & fantasia   A Carnevale ogni ricetta dolce vale

 di la cucina che vale e scorribande in cucina

di Saporidivini ricette inverno

 

33 thoughts on “Frittelle dolci algerine o bignè di Roubay senza glutine

  1. noni ci crederai mai ma stamane mi sono guardata questa ricetta su di un sito libanese….sono proprio costretta a provarle ora ihihihihi p.s. devono essere buonissime

  2. caspita che belle!immagino che devono essere buonissime,non avevo mai pensato a delle frittelle con l’aggiunta del miele,fantastiche!

  3. Che aspetto invitante che hanno Vicky!! Direi che se me ne spedisci un paio sono più che felice ahahah!! M’ispira proprio tanto questa ricetta algerina e di dolcetti fritti, ti dirò, non ne sono ancora sazia!!!
    Sono contenta che le ricette per il tuo contest ti piacciano, spero di riuscire a lasciartene altre..
    Un bacione cara, buona serata!

  4. la nuova grafica fa risaltare ancora di + le foto …affonderei la forchettina in qualche frittella ..davvero invitanti .
    ciao cara e buona serata

  5. Artù il said:

    Bellissime, hanno un aspetto delizioso, e come sempre grazie per tutte le indicazioni con le farine alternative, sei bravissima!

  6. Vicky ha ha ha ha passata la febbre sei tornata anche più brava di prima!!!! Due tentazioni (questa e i grissini) che sono davvero una più invitante dell’altra 😀 😀 😀 un bacione carissimissima!!!!

  7. Tu as très bien réussi ces petits beignets et sans gluten, ce n’est pas facile.
    Il faudra que je téléphone à Roubay pour lui annoncer que ses beignets se promènent à travers le monde.
    A très bientôt

Lascia un commento