Peperoni ripieni di carne al forno

peperoni ripieni di carne al forno sono un’ottimo secondo piatto sostanzioso e molto saporito. I peperoni colorati e carnosi si prestano volentieri ad accogliere il ripieno di carne arricchito da altri ingredienti come le olive e tanto altro. I peperoni ripieni di carne serviti caldi o tiepidi non fa differenza, restano una pietanza molto apprezzata.

Peperoni ripieni di carne al forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 peperoni (di taglia media rossi e gialli)
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva

Per la farcia

  • 100 g macinato scelto di bovino
  • 100 g macinato di suino
  • 4 carciofini sottt’olio (ben sgocciolati)
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 50 g pane raffermo
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 1 tazza da caffè di olive nere denocciolate
  • 1 uovo
  • 1 q.b. aglio+prezzemolo+timo+basilico (tritati)
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. Peperoni ripieni di carne al forno 2

    Tagliate via il picciolo ai peperoni, tagliateli a metà ed eliminate i filamenti bianchi all’interno e tutti i semi poi sciacquateli molto bene e poneteli a sgocciolare.

    Nel bicchiere del mixer o frullatore mettete il pane raffermo a rocchetti, la cipolla tagliata a dadini, le olive, l’uovo, i carciofini, il grana grattugiato e frullate fino ad ottenere un composto non troppo fine ma compatto e travasatelo in una ciotola.

    Aggiungete le carni macinate le erbe aromatiche sale e pepe e mescolate il tutto con una spatola.

    Accendete il forno in modalità ventilata a 190°.

    Ungete una teglia con 2 cucchiai di olio, riempite ccon la farcia ogni falda di peperone e sistematela nella teglia così fino ad esaurire gli ingredienti, spolverizzate i peperoni con poco pangrattato e spruzzate un po’ di olio. A questo punto versate sul fondo della teglia 1/2 bicchiere di acqua e occludete la teglia con carta stagnola e infornate per 30′.

    Trascorso il tempo eliminate la stagnola e fate cuocere ancora i peperoni per almeno 20′ fino a che saranno teneri e il ripieno rosolato.

    Serviteli caldi o tiepidi, anche freddi con insalata di verdure crude sono eccezionali.

Note

Se vi avanza del ripieno fate delle polpettine e magari congelatele le avrete pronte solo da cuocere. Se avete della carne arrosto avanzata utilizzatela anzichè la carne macinata, un ottimo riciclo!

 
Precedente Quiche con ricotta basilico e pomodorini Successivo Zucchine grattugiate e asciutte pronte all'uso

Lascia un commento