Petto di pollo filante con bietole

Cucinare il petto di pollo filante con bietole è molto facile; gusterete una pietanza saporita e appetitosa preparata anche in un tempo piuttosto breve. Le bietole cucinate in padella mantengono intatto il sapore e le vitamine, calcio e fibre contenute. Il formaggio filante aggiunto a fine cottura assieme a qualche cucchiaiata di pomodoro al basilico renderà il petto di pollo filante con bietole superlativo nella semplicità della ricetta.

Petto di pollo filante con bietole
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 fette Petto di pollo (di 150 g circa, ciascuna)
  • 4 fette formaggio filante (anche sottilette fila e fondi)
  • 300 g di bietole
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai passata al pomodoro e basilico
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. sale
  • q.b. timo e maggiorana tritati
  • 1 scalogno (affettato fine)

Preparazione

  1. Lavate perfettamente le bietole eliminando i filamenti dalle coste poi tagliatele a listarelle.

    Preparate anche il brodo vegetale e tenetelo al caldo su fiamma dolce.

    Affettate lo scalogno poi stufatelo in una larga padella con 2 cucchiai di olio, aggiungete le bietole tagliate e qualche cucchiaiata di brodo caldo, salate poi mescolate le bietole con due cucchiai di legno lasciandole cuocere per almeno 15 minuti. (a fine cottura le bietole dovranno risultare tenere e piuttosto asciutte).

    In un’altra padella scaldate l’olio rimasto e imbiondite le fette di petto di pollo girandole almeno un paio di volte, salatele q/b e infine aggiungetele in padella con le bietole.

    Unite anche la passata di pomodoro al basilico e su ogni fetta di carne sistemate la fetta di formaggio, il trito di erbe e spegnete la fiamma aggiungendo però il coperchio alla padella. 

    Lasciate riposare la pietanza dando il tempo utile al formaggio di rendersi filante poi servite in tavola.

  2. Petto di pollo filante con bietole g

    A piacere potrete sostituire il petto di pollo con fette di fesa di tacchino oppure di vitello.

 
Precedente Risotto con fiori di zucca e zucchine Successivo Pasta con salmone e broccoli

Lascia un commento