Torta alle arance e cioccolato nel frullatore

Torta-arance-ciocc-frullatore-1200x1200

Torta alle arance e cioccolato nel frullatore

Quando trovo una ricetta veloce, facile e con ingredienti che mi piacciono… è inutile, non me la tolgo più dalla testa finchè non la sperimento! Questa è stata la volta del pan d’arancio di Mani Amore e Fantasia. Io ho provato questa torta alle arance e cioccolato nel frullatore sia in forno tradizionale che nel magico fornetto Versilia… non vi dico che profumo e che bontà! Provatela, non vi deluderà!

Ingredienti:

       1 arancia intera grande o 2 piccole

       300 g di farina

       300 g di zucchero

       3 uova intere

       ½ bicchiere di latte

       ½ bicchiere di olio di semi (io ne ho messo un po’ meno)

       1 bustina di lievito vanigliato

       100 g di gocce di cioccolato fondente

Preparazione:

Lavate la vostra arancia, tagliatela in 4 con tutta la buccia e mettetela nel mixer con tutti gli altri ingredienti, tranne le gocce di cioccolato che mescolerete all’impasto solo alla fine (vi consiglio di infarinarle un po’ e scuoterle poi -usando un colino- dalla farina in eccesso).

Cottura tradizionale: versate l’impasto della torta alle arance e cioccolato nel frullatore in una tortiera da 26 cm oliata o imburrata o foderata di carta-forno e infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

Cottura nel magico fornetto Versilia: versate l’impasto nel fornetto ben oliato o imburrato (io passo anche il coperchio con un po’ di burro). Scaldate per qualche minuto lo spargifiamma sul gas più piccolo del vostro piano cottura a fiamma media, mettete il fornetto chiuso sul gas per 5 minuti e abbassate poi la fiamma al minimo. Lasciate cuocere per 45 minuti. Fate la prova stecchino (io infilo nei buchetti del coperchio, senza aprirlo, uno spiedino lungo di legno: deve uscire perfettamente asciutto.

Sentirete che profumino per tutta la casa!!!!

Note:

   – Mani Amore e Fantasia consiglia di preparare questa torta alle arance e cioccolato nel frullatore anche in estate…. basta frullare qualche arancia e metterla in freezer singolarmente. Quando la scongelerete potrete procedere con la torta alle arance e cioccolato nel frullatore come da ricetta.

    – Potete sostituire le gocce di cioccolato con uvetta, o aggiungere del cacao all’impasto o a metà impasto per una torta alle arance e cioccolato nel frullatore in versione marmorizzata!

    Versione Bimby (provata dall’amica Lisa): nel boccale, prima l’arancia a spicchi: 3 sec. vel. 6. Raccogliere sul fondo e aggiungere gli altri ingredienti: 40 sec. vel. 4-5.

Clicca mi piace alla mia pagina Facebook cliccando qui e non perderai nessuna ricetta

 

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

 
Precedente Minisandwich al formaggio Successivo Seppie con i piselli in pentola a pressione

46 thoughts on “Torta alle arance e cioccolato nel frullatore

    • Martolina in cucina il said:

      Certo che puoi… ma se frulli tutti ti verrà perfetta, anche con quel pochino di contrasto amaro della parte bianca tra la buccia e la polpa… Comunque se non ti va procedi pure come preferisci, no problem! Buona giornata! Marta

  1. gaetano il said:

    la torta la faccio regolarmente perchè gira da molto sul web ed e buonissima e facilissima. NoN so cosa si intenda per 1/2 bicchiere
    Io Uso il bicchiere di carta ma lo metto intero.40 miniti sono pochi.
    Gaetano Aulicino

    • Martolina in cucina il said:

      Ciao Gaetano, sono felice che piaccia anche a te! Io l’ho provata varie volte e non ho mai avuto problemi con le tempistiche indicate ma tu regolati sempre con il tuo forno, fai bene! Buona serata, Marta

  2. giuliana maria il said:

    l’ho fatta l’altro ieri,ottima,un profumo delizioso che si espande in casa,è durata pochissimo,l’ho portata anche in casa di cura e l’ho offerta ai vecchietti,mi hanno detto che era buonissima!!i complimenti vanno tutti a te, grazie.la rifaccio domani però rettangolare co

    sì la posso tagliare meglio,a presto,Ciao

      • giuliana maria il said:

        Mi dispiace,purtroppo l’ho gia tagliata a quadrotti per portarla in casa di cura,ci avevo pensato a farle una foto.sarà per la prossima volta.Ciao

  3. giuliana maria il said:

    Mi dispiace,l’ho gia tagliata a quadrotti per portarla meglio in casa di cura.ci avevo pensato a farle una foto,sarà per la prossima volta,comunque la teglia misura cm 28 .x32 ed è venuta alta 2-3 dita.ottima.Ciao

    • Martolina in cucina il said:

      tranquilla, sono felice che sia venuta bene, non ho mai provato la versione rettangolare, mi piace l’idea! Hai messo le gocce di ciocco? Che bella cosa che fai per la casa di cura… complimenti di cuore!

  4. Ciao, grazie per la veloce e invogliante ricetta! Ho un bel pompelmo giallo e vorrei provare a sostituire l’arancia…che ne pensi? Sarà troppo amara? Basterà aumentare lo zucchero? Grazie in anticipo dei consigli 🙂

    • Martolina in cucina il said:

      Liv, non ho mai provato ma l’idea mi piace, anche perchè io adoro i pompelmi! Io direi però di non frullarlo intero ma di togliere tutta la pellicina bianca, non vorrei diventasse troppo amarotico il sapore del dolce… che ne pensi?

    • Martolina in cucina il said:

      Uhhuuhhhh Saretta che splendida ideaaaaa… dai, sìììì provaci e poi raccontami che mi hai super incuriosita!!!

  5. antonella il said:

    Ciao Martolina, come ti ho scritto in privato, ho già fatto questo dolce ben tre volte , con il fornetto versilia, è veramente buona, soffice e delicata.

        • Martolina in cucina il said:

          prova ad abbassare la temperatura e a lasciarla dentro più di 40 minuti, se scurisce la copri con la stagnola… io ho un forno potente ma tu lasciala dentro di più senza problemi e fai la prova stecchino prima di spegnere il forno. Hai voglia di riprovarci? Magari a te serve 1 oretta…

          • catia il said:

            la seconda volta l’ho lasciata un’ora e un quarto….comunque ci riprovo poi ti dico…grazie mille

          • Martolina in cucina il said:

            Mmmhhhh mi sembra un pò troppo 1 ora e un quarto… prova ad alzare la temperatura allora! Dobbiamo arrivare alla perfezione anche col tuo forno…!!!

    • Martolina in cucina il said:

      Maria, sono troppo felice che ti sia piaciuta… io la adoro!| E poi… quanto veloce e semplice è???!!! Buon pomeriggio carissima

  6. Tina il said:

    Ciaooo ma l’arancia prima la frulli e poi aggiungi gli altri ingredienti? Se metto tutto insieme nel mixer l’arancia resta intera . Bohhh. Grazie

    • Martolina in cucina il said:

      Tina, come mai ti resta intera? Tagliala allora a grandi spicchi, mettila nel mixer e frulla, poi aggiungi gli altri ingredienti e continua a frullare… Sappimi dire ok? Buona torta!

Lascia un commento

*