Il pan d’arancio

agrumipan d'arancio, torta all'arancia

Il pan d’arancio…. o pan d’arancia? Giuro che non lo faccio apposta… prima l’arancina/arancino… e adesso il Pan d’arancio, che vanta tra gli ingredienti una bella… arancia!!! Ok… superiamo l’empasse, e con velata nonchalance, sarà meglio che vi parli del sublime pandaranche…. ehm, va bene, scusate torno subito in me! 😀

Sublime, ecco, questo si che è un aggettivo serio, perfettamente adeguato a questo dolce, di una semplicità davvero disarmante!

E’ stato e continua ad essere il cavallo di battaglia di mia madre, che ama inventare e sperimentare in cucina, ma i dolci, quelli devono essere semplici e veloci. Una volta mi ha visto preparare una cheesecake… -non sono fatti per me questi dolci!- mi ha detto, lei che non ha mai preparato un tiramisù, troppe “cose”, caffettiere, creme, albumi a neve, nooooo…. una crostata, anche due, le sfoglie ripiene di crema che prepara in un momento, quelle si…. e il pan d’arancio, il pezzo forte!

Avrete capito che per preparare questa torta serve il minimo indispensabile…  bilancia, minipimer o mixer, e gli ingredienti che vado ad elencare….

pan d'arancio, torta all'arancia

Ingredienti per il pan d’arancio

un’arancia intera (con tutta la buccia!)

300 g di farina

300 g di zucchero

3 uova

1/2 bicchiere di latte

1/2 bicchiere di olio di semi

1 bustina di lievito per dolci

Accendete il forno a 180°C e imburrate (oppure oliate) e infarinate uno stampo da 26 cm o due da 20 cm.

Scegliete una bella arancia, sana, con la buccia perfetta e soda. Lavatela e tagliatela a pezzi (con tutta la buccia! ;))

Mettetela con  tutti gli altri ingredienti nel mixer e frullate tutto per bene. Versate nello stampo ed infornate. Tutto qua!

Se non avete un mixer capiente, potete utilizzare il minipimer, oppure frullate l’arancia con il latte e l’olio e continuate con le fruste aggiungendo gli altri ingredienti, è un procedimento molto versatile come vedete, ma il risultato è garantito al 100%.

La torta sarà pronta dopo circa 35/40 minuti, (in alcuni forni anche 50) e non appena la vostra casa e quella dei vostri vicini sarà pervasa dall’inconfondibile profumo d’arancia che sprigionerà dalla vostra cucina…

Fate raffreddare e sformate. La torta va già bene così spolverizzata di zucchero a velo, e vi garantirà profumate colazioni e merende per qualche giorno, se la coprirete con della pellicola oppure nell’apposito porta torte.

Oppure arricchitela con dei filetti di buccia d’arancia bolliti per qualche minuto insieme a uno sciroppo preparato facendo bollire 100 ml di acqua e 100 g di zucchero. Bucherellate la torta con uno stuzzicadenti e versatevi sopra lo sciroppo con le scorzette, fate raffreddare e servite.

Naturalmente partendo da questa base potrete arricchire il dolce con gocce di cioccolato, uvetta, cacao in una metà dell’impasto per marmorizzare…. come al solito vi invito a scatenare la vostra fantasia!

Suggerimento: se volete preparare questo dolce anche durante la stagione estiva, frullate delle arance e congelatele singolarmente, basterà scongelare e procedere con la ricetta! 😉

pan d'arancio

 

233 commenti su “Il pan d’arancio

  1. 😀 Assomiglio un pò a tua mamma.. beh io il tiramisù arrivo a farlo, ma quando ci si mettono di mezzo troppi ingredienti e troppo tempo d’attesa nella preparazione (lievitazioni varie).. beh rinuncio! Non ho ancora raggiunto quel grado di pazienza in cucina!
    Ma questo dolce è super veloce e sembra anche buono.. perciò promosso! 🙂

  2. le ricette di tina il said:

    è deliziosissimo!!da quando l’hai postato su gz non faccio altro..è di una bontà unica!!!grazie ancora

  3. maniamorefantasia il said:

    @Luana
    Credimi, non conosco niente di più veloce, e se lo provi non vi rinuncerai più! Fammi sapere! 🙂

    @Tina
    Sei la prova della bontà di questo dolce! Grazie a te! 🙂

  4. pan d’arancio perchè l’arancia viene dall’arancio che sta tranquillo nell’aranceto…e comunque…l’hai trasformata a meraviglia quest’arancia nata sull’arancio nell’aranceto!!
    questo pane non l’ho provato, e già lo amo…posso una fettina?

    baci

  5. e secondo te io non la provo? :P==
    Una sola domanda.. l’arancia tagliata a pezzi nel mixer, con tutta la buccia? Povera me e la mia dieta senza fine 🙁
    Ho appena sfornato i tuoi biscotti alla maionese….. mai assaggiato niente di più friabile e gustoso, sono buonissimi, grazie.
    Ho usato burro e maionese homemade, in questi giorni li posto, graziegraziegrazie… buon pomeriggio, baci.

  6. maniamorefantasia il said:

    @Eleonora
    ahahahah…. fortissima! Prego serviti pure… ma dallo schermo, perchè qua è già finito, un successone! :)))))

    @zuccacapricciosa
    Ma ciaooo! Si, proprio così, l’arancia con tutta la buccia…!!! Niente spremuta, buccia grattugiata, ecc. niente di più semplice! Aspetto il post sui biscotti allora… Un bacio! 🙂

  7. Che fantastica ricetta!!!
    Mi piace vedere le torte belle gonfie e sofficiose ^__^
    Vado subito ad aggiungere il tuo link..
    Un bacio e a presto

  8. Daniela il said:

    Questa torta parla da sola…..ti dice…sono moolto mobidosaa…e ovviamente buonissima!!
    :)) E..come sempre..sei brava!

  9. Ornella il said:

    Evviva finalmente la ricetta perfetta per benedire le arance siciliane che girano in casa nostra!!!
    Non vedo l’ora di provarla GRAZIE!!!

  10. maniamorefantasia il said:

    @farinalievitoefantasia
    Grazie dell’invito, corro a sbirciare! 🙂

    @Ornella
    Provala, ci vuole un attimo… fammi
    sapere! Baci 🙂

  11. maniamorefantasia il said:

    Ciao, benvenuta Zolletta! Sono davvero felice che ti sia piaciuto… corro a guardare sul blog, che curiosità! Vadoooooo…. 🙂

  12. Adoro pasticciare in cucina da sempre, ma se qualche volta si dimezzano i tempi ma non il gusto direi che abbiamo fatto bingo…quindi GRAZIE per questa meraviglia che unisce sapientemente le due cose ^_^

    Bacio e buona giornata

  13. maniamorefantasia il said:

    Ciao Silvia, benvenuta! Non esistono domande stupide 🙂 Si, devi usare TUTTA l’arancia, buccia compresa, non devi sbucciare o altro, tagliala a pezzi e frulla! Tienimi aggiornata, buon lavoro! 🙂

  14. maniamorefantasia il said:

    Basta selezionare la torta cliccando sul tondino e poi cliccare su “vote” in basso! Grazie tesoruccia! 🙂

  15. Giovanna il said:

    Ordine del giorno:
    Dopo gli esami(a buon intenditor….)votare la ricetta dell’Amica!!!!!
    OOOOOOKKKKKKKK!!!!!!! Fatto….
    In bocca al lupo,carissima!
    Giovanna

  16. maniamorefantasia il said:

    @andrea
    In effetti se usi l’olio evo del frantoio il rischio è proprio che sia troppo invasivo… confesso di non aver mai provato, potresti fare un tentativo se l’olio è di gusto leggero…. Ciao, e torna a trovarmi! 🙂

  17. Cristina il said:

    Ciao,
    sono Cristina di Roma.
    Tu chi sei?
    Ho appena stampato questa ricetta. Come dici tu, è di estrema facilità.
    Io ho il Bimby, e penso che questo dolce verrà proprio bene.
    Poi ti farò sapere come è venuto.
    Grazie per averla condivisa con tutti.

  18. maniamorefantasia il said:

    Ciao Cristina, lieta di conoscerti… Chi sono nel senso di qual è il mio nome? Lori…
    Mi fa piacere che ti piaccia la ricetta… Tienimi aggiornata sulla prova Bimby, ciao! 😀

  19. Cristina il said:

    Sì Lori, volevo sapere il tuo nome.
    Probabilmente farò questa torta sabato pomeriggio dato che avrò più tempo.
    Ora, in famiglia, stiamo finendo la “torta carotina” e delle girelle. Ricette trovate sul sito del Bimby.
    Comunque ti farò sapere.
    Ciao e buona giornata.

  20. Lunanerazzurra il said:

    È facile e sicuramente buonissima,.direi una coccola che non dovremmo farci mancare!!! Baci

  21. Che goduria!! mi immagino già il profumo dell’arancia in tutta la casa 🙂
    mi copio la ricetta..grazie e complimenti per il blog

    • maniamore il said:

      Se vuoi puoi seguirmi “via” facebook (trovi il badge in home a sinistra) che aggiorno di volta in volta, oppure iscriverti per ricevere i post nella tua posta quando pubblico… purtroppo i blog non blogspot da qualche giorno hanno perso il “google friend”.
      Grazie mille per i complimenti! ^_^

  22. gabriele261 il said:

    Grazie per questa splendida ricetta, l’ho preparata oggi per pranzo ed è stata letteralmente divorata, io non ho messo la decorazione di canditi e sciroppo ma la torta è piaciuta lo stesso. Sono proprio contento di aver conosciuto questo bel sito.

  23. giovanna il said:

    L’ho già fatta due volte ma oggi mi è venuta decisamente meglio!! E ora vediamo cosa ne penseranno i miei ospiti! 🙂

  24. Carmela il said:

    Provata e’ divina a colazione poi e’ fuori di testa grazie una domanda e se si riduce lo zucchero?

  25. Carla il said:

    Ultra curiosa!! Oggi la provo, anche se mi intimorisce il “pane” dell’arancia, la parte bianca… Ma vincerò il timore e mi butto!!

  26. Carla il said:

    Stupenda! Soffice e saporita, onestamente dubitavo! Complimenti! Mia figlia di 23 mesi ne ha divorato una fettona! Io due!!!

  27. Sara il said:

    Appena sfornato, appena assaggiato….un problema mi risulta un pò amaro….si sente un retrogusto amarognolo. Può dipendere dalla qualità delle arance?
    Ho anche aggiunto qualche goccia di aroma “fiori d’arancio” quelli che vendono in fialette, potrebbe essere quello?
    Grazie mille comunque dlla ricetta!!!! 🙂

  28. Cecilia il said:

    Trovata per caso questa ricetta, l’ho appena sfornata ed è FANTASTICA!!! Finalmente un dolce semplice e buonissimo e la casa ringrazia per il profumo!!!

  29. Giorgia il said:

    Buonissima!! Ho aggiunto i pezzetti di cioccolato come da tuo suggerimento… Facilissima e deliziosa!! Ho scoperto da poco il tuo blog ma ti adoro… :)))

  30. Jessica il said:

    Buonissima ma xchè al centro mi è rimasta un pò cruda? Sembra di averci messo una crema pasticcera all’arancia!

    • maniamore il said:

      Ah allora era buona lo stesso! 😀
      Scherzi a parte, credo che bisognava che cuocesse ancora un po’, ti consiglio di fare sempre la prova stecchino! 😉

  31. marina il said:

    pan d’arancia….torta che farò subito. ma avrei una domandina stupida: 1/2bicchiere? ma in realtà? non tutti i bicchieri contengono solita quantità, più o meno in cc o cl i ml quanto fa? scusa l’insicurezza. Ciaoooo e grazie.

    • maniamore il said:

      Non esistono domande stupide, hai ragione, in genere quando si indica bicchiere s’intende un bicchiere per acqua medio da 200 ml quindi calcola intorno a 100 ml. Grazie a te, e fammi sapere! 😀

  32. Roberta il said:

    Non avevo mai ne sentito ne provato un dolce così! Poi grazie a te ho visto questa ricetta semplicissima, l’ho fatta ed è venuto fuori un dolce morbidissimo e buonissimo!! Di un gusto così particolare 🙂 E poi è davvero veloce e semplice da fare. Ho apportato una modifica, invece del mezzo bicchieri di olio ho messo un bicchiere di latte intero invece che mezzo, e nonostante questo il dolce è venuto morbidissimo e perfetto!! Grazie mille! Oggi lo rifaccio anche per mia zia 😀

  33. Milena il said:

    Deliziosa. Cercavo giusto qualcosa di speciale da offrire ad un’amica che non ama i dolci troppo elaborati. Questa è assolutamente perfetta, fatta in un baleno e profumatissima. Un inno alla semplicità.

  34. Alessandra il said:

    Ciao , un parere/domanda 😀 : come verrebbe questa torta se al posto dell’arancia ci mettessi un bel limone non trattato?

    • maniamore il said:

      Sai che c’è qualcuno che ha provato col limone? Credo tu debba aggiungere un po’ di zucchero (assaggia l’impasto) 😉 Fammi sapere! 🙂

  35. Carla il said:

    La stessa domanda volevo farla io! Oggi la provo con un limone di Sorrento! L’altro giorno l’ho fatta con l’ananas frullato: è sempre deliziosa!

  36. La ricetta va bene così ma io l’ho provata aggiungendo la buccia di un linome e sostituendo 100 gr di farina con farina di mandorla (quindi 200gr di farina 00 e 100gr di farina di mandorla). E’ venuta divina. Provate

  37. pamela il said:

    Mmm.. proprio buona. L’ho fatta oggi pomeriggio e mi sono trascritta subito la ricetta :-). Complimenti!

  38. Fatto ieri sera…. ma che bontà! un dolce profumatissimo 🙂 l’ho farcito con una crema al mandarino… mmmmm buono! grazie per la ricetta!! più tardi la pubblicherò sul mio blog e ti mando il link! baci, Sabry

  39. Una delle mie preferite!!! Da quando me l’hai fatta conoscere, l’ho professata e consigliata a tutte le mie amiche, e tu sai bene l’effetto che ha avuto! Sei il mio mito e già lo sai! Smack!

  40. DiDina il said:

    Ciao cara. Ho provato la tua torta, ed effettivamente il profumo si senteee….. ; ) L’unica difficoltà che ho, è nel fare la glassa…. Non ci riesco!!!!

  41. Valeria il said:

    Complimenti x le tue ricette!! ieri sera ho visto questa ricetta e oggi l’ho fatta, torta sfornata poco fa e la casa profuma di arancia!!! semplicissima e velocissima da preparare!! grazie ;)))

  42. Claudia il said:

    Non vedo l’ora che arrivi la fine del pranzo per poter finalmente assaggiare questo dolce, sperando che non sia una delle mie solite torte all’arancia mal riuscite. Sono fiduciosa, anche perchè ho realizzato la marmellata di mandarini. Buona, colorata e profumata!!!!
    Proverò tutte le ricette con gli agrumi. Vivo nella città delle arance e mio padre ne produce di squisite!
    Hai qualche ricetta con il pompelmo rosa?
    é bello da vedere per il colore e buono da mangiare.
    Ciao e complimenti. Trasmetti amore e rispetto per i l cibo.Ci risentiremo senza dubbio!!!

    • maniamore il said:

      Grazie mille della fiducia! 😀
      Con i pompelmi ho fatto solo la marmellata, che però non ho ancora pubblicato, è la mia preferita!
      Torna a trovarmi 😉

  43. Annalisa il said:

    Non ti consco ma ti adoro x aver pubblicato questa ricetta…non potrò più farne a meno…grazieeeee!!!

  44. Rosalba il said:

    Io l’ho provata il sapore e’ ottimo ma era un po’dura forse perche’ la cottura non era perfetta e’ pertanto l’ho dovuta rimettere in forno piu’ volte comunque voglio riprovare e vorrei sostituire la farina con l’amido di frumento. Che rende le torte sempre piu’ leggere che ne pensi ? Sono un disastro nel preparare le torte e inoltre ho usato il forno ventilato mi fai sapere se ho sbagliato qualcosa ciao grazie.

    • maniamore il said:

      Riprova, è davvero una delle torte più semplici che riescono sempre….
      Ti consiglio di non aprire il forno prima di 35 minuti, e usalo senza il ventilato. Se vuoi sostituisci parte della farina con amido, ma non è strettamente necessario.
      Vedrai che la prossima volta verrà buonissima, fammi sapere! 😀

      • Rosalba il said:

        Io l’ho provata il sapore e’ ottimo ma era un pò gommosa e più si raffreddava più si ritirava e diventava gommosa ho frullato l’arancia con il latte e l’olio aggiungendo poco alla volta tutti gli altri ingredienti mi fai sapere se ho sbagliato qualcosa grazie ciao

  45. giuliana il said:

    Ciao e Buona domenica!!!è una buona idea questa torta semplice,immagino il profumo che ne scaturisce,finora ci mettevo sola la buccia grattugiata dell’arancio e una fialetta di aroma alla vaniglia,deliziosa.ora proverò la tua.ieri mi sono iscritta alla tua news letter.Grazie per le ricette che riceverò.Io abito a Roma,tu a Palermo o provincia?Ciao e buon lavoro
    p.s.il commento non parte :dice che è un duplicato,è la prima volta che ti scrivo!

    • maniamore il said:

      Ciao e benvenuta! 🙂 Questa devi provarla assolutamente, e poi mi dirai!
      Abito in provincia a pochi chilometri da Palermo… quanto al commento, ogni tanto va in tilt anche questo aspetto, ho provveduto ad eliminarne uno.
      Buona domenica!

  46. simona il said:

    ciao…questa torta mi incuriosisce moltissimo, ma sono intollerante al lattosio. come posso sostituire il latte? grazie

  47. Grazie per aver condiviso questa ricetta con noi, l’ho preparata ieri ed è speciale!
    Davvero buonissima e semplice da preparare.

  48. carmen il said:

    ciao proverò sicuramente questa ricetta ma un consiglio: i miei bimbi non ameranno le scorzette di arancia sopra come posso sostituire???

    • maniamore il said:

      Ometti le scorzette, sono facoltative. Spolvera semplicemente con zucchero a velo mentre è calda, raffreddandosi formerà una deliziosa crosticina 🙂

  49. Chiara Donati (@ChiaraDonati92) il said:

    Ciao! non vedo l’ora di provarla, adoro l’odore d’arancia nelle torte!! Vorrei fare anche lo sciroppo, come lo fai? grazie!

  50. Stefania il said:

    Ho provato la torta è buona ma non è lievitata molto risultava poco cotta sul fondo, l’ho fatta in 2 teglie da 20 cm usa e getta. grazie per suggerimenti.

  51. Marica il said:

    L’ho provata stasera ed e’eccezionale!ottimo rapporto risultato /fatica!Io nello sciroppo di acqua e zucchero col quale ho bagnato la parte sup.re della torta dopo a Erika precedentemente bucherellata,ho aggiunto un pezzetto di cannella(successiv rimossa),un pizzico di zenzero e una punta di cucchiaio di miele di limone,nonke’delle bucce di mandarino caramellate).Un successo!Grazie x la ricetta e alla prox!!!

    • maniamore il said:

      Mamma mia che meraviglia, mi è venuta l’acquolina, uno sciroppino coi fiocchi! Complimenti 😀

    • maniamore il said:

      Non ho provato, ma se non inacidisce il latte…. Puoi provare 🙂 Per lo zucchero ti consiglio di non diminuire, al max togli 50 g

  52. Daniela C. il said:

    Che tipo di olio di semi consigli? Vari? Arachidi? Girasole? Non lo uso mai e non lo conosco come olio…. Grazie 🙂

  53. conosco questa ricetta, la variante che ho io è leggermente diversa quindi devo assolutamente provare la TUA!!
    La preparo e ti faccio sapere!
    Baciuzzi e un abbraccio grande!

  54. Antonella il said:

    Anch’io voglio provarla …!! Ma se uso il Bimby come mi devo regolare con il tempo e la velocità .? Grazieee 🙂

    • maniamore il said:

      Non ho il bimby, ma fai una velocità come un semplice frullatore. Molte mie amiche dicono che col bimby è una favola!!!

  55. Laura il said:

    Mi vien da dire: occhio che l’arancia sia rigorosamente bio, perchè sulla buccia degli agrumi si concentrano infinite quantità di schifezze chimiche

    • maniamore il said:

      Si io uso statico, ma puoi usare anche ventilato (so che mia sorella lo fa 😉 ) magari abbassa un po’ la temperatura a 170 °C

  56. milly il said:

    Devo dire ke la tua torta mi ispira tanto, la proverò, ma la cosa che mi invoglia ancora di più è la tua cortesia nelle risposte ai nostri commenti…mi piaci molto!!!! :):):)

    • maniamore il said:

      Ma grazie! Che bellissimo commento, lo metterei in cornice, perchè lo faccio davvero con amore e passione GRAZIE! Anche voi mi piacete molto 😀

  57. Valeria il said:

    Ciao, potresti dirmi quali sono le proporzioni dello sciroppo di zucchero, acqua ed arancia? E quando lo versi sulla torta, appena la sforni? Potresti inoltre dirmi se sia possibile sostituire l’arancia con un limone, magari biologico? Non posso magiare le arance e i mandarini, ma il limone sì e questa ricetta mi piace moltissimo! Grazie tante!

    • maniamore il said:

      So di alcune amiche che hanno provato col limone e sono rimaste soddisfatte, quindi ti dico di si.
      Per lo sciroppo fai pari quantità, 100 acqua e 100 zucchero, da mettere quando la torta è ancora calda o tiepida 🙂

      • Valeria il said:

        Grazie, sei stata gentilissima! La proverò sicuramente con il limone e, magari, se vorrai, ti farò sapere!

  58. Giulia il said:

    Vorrei mette anche della farina di cocco disidratata.. Quanta ne dovrei aggiungere e quanta ne dovrei togliere di quella normale?

  59. Patricia il said:

    Vorrei chiederti, che olio di semi (girasole, arachide,vari ) si usa per fare questo Pan d’arancia o quanto burro in caso non usi olio. Grazie

  60. Patricia il said:

    Perdono ! Ho letto solo ora che la mia domanda era già stata fatta e ho letto la tua risposta, grazie ancora.
    Invece se volesse usare il burro ?

    • Daniela C. il said:

      Beh io mi immagino che siccome l’arancia prima di metterla nel mixer la tagli a pezzettini, dovrebbe essere semplice individuarne i semini… 😉

  61. scarlet il said:

    Ciao!
    Complimentoni per la ricetta… una curiosità, nella ricetta ci va un’arancia intera, e fin qui ci siamo. Ma comprensiva della parte bianca, che è risaputo essere amara? Mi è preso il dubbio che possa essere sottinteso escluderla in quanto non mi ricordo di averla mai vista nelle ricette. Grazie in anticipo.

  62. Valentina il said:

    Ciao è stato un vero piacere incappare nella tua ricetta del pan d’arancio stasera e in quattro e quattr’otto giusto il tempo di reperire e pesare gli ingredienti ho seguito alla lettera dosi e procedimento e ho infornato: la torta più facile e veloce che io abbia mai fatto!!!grazie! Un profumo meraviglioso…per le arance ho semplicemente usato un tarocco che è senza semi e poi a pezzetti con tutta la buccia.. un po ho diffidato di questo ma mi son subito ricreduta. Mi piace provare ricette nuove e questa la consiglierò a tutte le mie amiche cuoche e in primis alla mia mamma (che odia le cheesecakes )!!a presto

  63. Raffaella il said:

    L’ho preparata ieri sera, avevo bisogno di un dolce veloce e le arance abbondano nel mio giardino. Ho messo tutti gli ingredienti in frullatore, mai fatta una torta così, e ho aggiunto gocce di cioccolato. Il risultato è stato perfetto, la torta è soffice, ben lievitata e gustosa. Unica variante 50 gr di zucchero in meno, non amo il dolce eccessivo e temevo che 300 gr fossero troppi. Direi torta all’ arancia visto che arancio è l’albero 😉 Grazie per le tue ricette, visito spesso il tuo blog e finora tutto ciò che ho preparato è stato molto gradito dalla mia famiglia.

  64. ROBERTA il said:

    Ieri sono entrata per la prima volta nel tuo blog e rimasta stupita dell’uso dell’arancia con la buccia, ho voluto provare subito. Beh che dire, qualcosa di semplicemente buono, delicato e superveloce! Per non parlare del profumo d’arancia che avevo per tutta la casa. I miei complimenti, brava e grazie per la ricetta! 🙂

  65. Vanish il said:

    A me e’ uscita una frittata! Non male il sapore ma assolutamente non riuscita lontana anni luce dalla tua foto.. Eppure ho seguito passo passo.. Uff ..

  66. Daniela C. il said:

    L’ho appena infornata! Vi farò sapere! Ho scelto l’olio di riso. E con l’occasione ho inaugurato il mio robot da cucina. 🙂 Forte!

    • Daniela C. il said:

      E’ cresciutissima! :-O L’ho tenuta 35 minuti a 180° statico e 5 minuti a 170° ventilato. Aspetto il mio Amore per assaggiarla. Peccato non poter postare due fotine…. 😉

      • maniamore il said:

        Se sei su facebook puoi postarle lì le foto, sulla mia pagina 😉
        Hai l’olio di riso???? Sai che serve anche per fare la nutella in casa con una ricetta che c’è nel blog? 🙂

  67. Antonella il said:

    Fatta , sfornata e ….l’ho appena assaggiata…. Buona , buona, buona …. Sofficissima, la mangeresti tutta ….. 🙂
    Con il Bimby Vel. 5 per 30 secondi.

    • maniamore il said:

      Sai che in tanti mi chiedono come si fa col bimby? Adesso risponderò “velocità 5 per 30 secondi”….
      Wowww… un battibaleno insomma! 😀

  68. Lia il said:

    L’ho preparata anch’io, con meno zucchero, nn dovrei usarlo x niente, stasera la proveremo….. Grazie favolosi i dolci con preparazione veloce

  69. carmela il said:

    Ottima e semplice da fare…vorrei sapere se si possono utilizzare altre farine tipo quella di riso grazie

    • maniamore il said:

      Non ho mai usato la farina di riso, puoi provare però, anche unendola a un’altro tipo di farina o amido senza glutine 🙂

  70. Emanuela il said:

    ….provata a farla … ma ci è rimasta cruda all’interno… era bella alta e lievitata ma cruda sul fondo .. non so’ cosa sia successo .. il forno lo conosco bene … e nn mi fa mai brutti scherzi… riproveremo… per questa volta l’ho divisa a pezzi e cotti di nuovo in forno… penso di aver creato dei gustosi biscotti !!

    • maniamore il said:

      Mannaggia! 🙁 Prova a cuocere ad una temperatura più bassa e prolungare la cottura, controlla con uno spaghetto o stuzzicadenti, e se è cruda all’interno ma già dorata sopra, copri con un foglio d’alluminio e continua la cottura.

  71. anna maria il said:

    A me piace molto fare i doci….e spesso mi cimento in cose più articolate….ma questo è veramente buonissimo ….e pensa che l’ho fatto con il mix di farina senza glutine….è venuto spettacolare, così l’ho potuto mangiare anch’io……..e allora che dire…….GRAZIE alla tua mamma !!!!!!!!!!!!

  72. mariacristina il said:

    Ciao ! La tora d’arancia è favolosa nella foto che ho visto sul tuo sito. Mi sono cimentata a farla per ben due volte; ma tutte due le volte la torta dentro era cruda. Ho seguito alla lettera le tue indicazioni;di torte ne faccio tante sono un pò esperta. Questa uscita dal forno dopo 45′- 50′ ,forno statico “cruda”. L’odore era delizioso anche l’aspetto ,bella dorata……ma immangiabile!!!! Come mai????? Grazie per tutte le belle ricette.Maria Cristina Roma

  73. ketty il said:

    l’ho fatto seppur rivisitato con gocce di essenza al rhum zenzero e cannella e un paio di cucchiai di mandorle…buonissimo :D…peccato che non riesco ad inserire una foto!

  74. Gianna61 il said:

    Torta appena sfornata: ha l’aria di essere buonissima! E’ stato davvero semplice prepararla, sicuramente replicherò 😉

  75. Boris il said:

    Preparata per un potluck in Pennsylvania. Dato che non sono mai sicuro di come convertire il lievito per dolci “italiano” nella baking polder americana è lievitato poco, e ci è voluta quasi un’ora in forno. Risultato ottimo comunque, ho ricevuto i complimenti di tutti e ci sono stati svariati bis. Sicuramente aggiunto al mio “arsenale” culinario.

  76. connie il said:

    Veramente ottimo! L’unica cosa che non mi è riuscita è lo sciroppo d’arancio da mettere sopra torta! T
    roppo liquido! Perché? Dove ho sbagliato?

  77. ZiRò il said:

    Ciao Lory, fatto già 2 volte questa ricetta, che dire…. fantastica!!! Ho già acquistato 5/6 kg di arance e surgelate per usi futuri! È piaciuta a tutti anche ai bambini che l’hanno divorata. A giorni la rifarò coperta con ganache al cioccolato fondente… Posso pubblicare le foto su fb? Complimenti per il blog, ti seguirò Ciao

  78. Diana Norbiato il said:

    Buonissima! Ho sostituito l’olio con 1 hg. di burro sciolto in microonde con il latte per un minuto e mezzo! Cottura perfetta. Grande successo in famiglia. Mio figlio ha proposto di aggiungere della crema: che ne dici, posso fare della crema pasticcera con buccia d’arancio? Grazie per la ricetta.

  79. Adelaide il said:

    E’ Buonissimaaa!!!! …..Io ho dovuto sostituire il latte con uno yoghurt…….davvero buona, profumata e dolce. Ho messo un’arancia di quelle piccole da spremuta.
    Un consiglio……cosa può sostituire il lievito per chi è intollerante? Grazie

    • maniamore il said:

      Ciao 🙂 Credo si possa sostituire con il cremor tartaro, ma non l’ho mai usato, per la quantità dovresti regolarti con le indicazioni della bustina

  80. SandraPinka il said:

    Ho fatto il pan d’arancia. Buonissimo!!! Mi chiedevo se si possa fare lo stesso procedimento col limone intero.

  81. Maryangelica Cesarone il said:

    Ho fatto questo pan d’arancio. Che profumo!!! Sapore favoloso. …. il latte l’ho sostituito con uno yogurt

  82. cirella il said:

    grande successo!!!! FATTO e SPARITO !!!
    al più presto provo versione limone e versione pompelmo !!!

  83. Tommy il said:

    Ciao! ho provato questa ricetta, è stata fenomenale! l’ho portata anche in ufficio riscuotendo grande successo tra i colleghi 🙂
    ho un pò variato le dosi con lo zucchero, chiedo scusa se mi son permesso ‘^^

    grazie mille per la ricetta!!

  84. Daniela calvari il said:

    Ciao ho fatto stasera il pan d’arancio ho seguito alla lettera la ricetta ma non è venuto bene praticamente una frittata ( ho letto che anche ad altri e’ successo ) cosa può essere? Ho esperienza con i dolci mi sono ripromessa di riprovarla ma diminuendo la farina 300 gr mi sembrano troppi … Grazie

  85. Angela il said:

    Grazie mille per questa ricetta! L’ho preparato sabato: velocissimo, facile e soprattutto…profumatissimo!! Una vera delizia, lo rifarò spesso sicuramente 🙂

  86. nicoletta il said:

    ciao! Help! perchè tutte le torte che faccio mi si spaccano o crepano sopra!? cosa devo fare!? anche questa mi si è crepata tutta sopra….

    • maniamore il said:

      E’ sicuramente un problema di forno… abbassa leggermente la temperatura, e prolunga la cottura. Oppure posiziona la teglia un po’ più in basso, bisogna fare delle prove per conoscere bene il proprio forno, io lo faccio ancora adesso 🙂

      • nicoletta il said:

        🙂 grazie mille, è nuovo.. e vedo che se una ricetta dice tot gradi io devo sempre abbassare di 5-10, provero ancora di piu! grazie mille, comunque era buoooona la torta!

  87. Daniela il said:

    E’ un dolce siciliano!OTTIMO!L’ho fatto per festeggiare la mia prima festa della mamma, ma la versione col burro perchè ne avevo da consumare…ottima ricetta…se proprio devo fare un appunto,c’è troppo zucchero,la prossima volta ne metto di meno!

  88. mariangela il said:

    ho fatto ieri sera il panarancio ed è stato un vero sucesso, penso di riprovarla anche con la frutta estiva grazie

  89. giuseppa il said:

    Mentre leggevo la ricetta del pan d’arancio,mi veniva l’aquolina in bocca.La provero’ subito.Grazie mille.

    • maniamore il said:

      Eh… ma mica l’ha inventato mia madre il pan d’arancio! 🙂 E’ una ricetta palermitana che conoscono praticamente tutti in città 😉 Lei l’ha fatta diventare il suo cavallo di battaglia che sfodera in ogni occasione 😀

  90. Laura il said:

    Questo dolce è favoloso! Da quando ho trovato la tua ricetta lo faccio in continuazione ed ha conquistato tutta la famiglia. Grazie davvero!

  91. Patrizia il said:

    Buongiorno, sfornata ora!! Bellissima in forno, appena tolta sgonfiata!! Non riesco a capire dove ho sbagliato.!! È’ una torta che avrò ma non mi viene,nonostante abbia seguito la ricetta…. Mi può aiutare a capire cosa ho sbagliato?

    • maniamore il said:

      Probabilmente non era ancora cotta! 🙁 Hai verificato con uno stecco? Deve uscire completamente asciutto. Prova a prolungare la cottura e se ti sembra già colorita in superficie, copri con un foglio di alluminio. Fammi sapere 🙂

  92. pina il said:

    ciao che dire”? un profumo inebriante e un impasto sofficissimo perfetto e garantisco é facilissimo fatto e rifatto 2 volte ovviamente con i tarocchi senza semi

  93. Fiorenzo il said:

    Ho fatto diverse volte questa ricetta che trovo sbrigativa e gustosa. Però devo farle un appunto, perché mettere delle proporzioni da dilettanti? Lei in altre ricette mette le proporzioni secondo l’unità di misura, che grazia a Dio abbiamo. Mezzo bicchiere, ma da quanti cc è il bicchiere da 250, 225, 200 cc??
    Tre uova! Le uova si misurano in grammi. Lei mi insegna che le uova possono essere di qualunque calibro, come le arance.
    La ringrazio Fiorenzo

    • maniamore il said:

      Ciao Fiorenzo 🙂 Evidentemente sono una dilettante! 😉 Questa torta nasce proprio così come l’ho scritta. Dove non ci sono indicazioni da professionisti considera sempre delle misure standard. Uova? Medie (55 g). Bicchiere) 200 ml.
      Le misure che intendi tu sono indicate per le preparazioni da pasticceria quella seria, e ogni tanto le ho anche specificate. Ma certo non puoi conoscere tutto il blog 🙂

      Comunque il pan d’arancio è venuto bene a quanto capisco. Sono contenta. Buona domenica 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *