Crea sito

PAN D’ARANCIO (torta con tutta l’arancia frullata!)

Il pan d’arancio è una torta siciliana facilissima con tutta l’arancia frullata! Un dolce velocissimo da preparare, soffice e profumato senza burro!
Credo che questa torta all’arancia palermitana, sul mio blog, sia quella che ha subito maggiori revisioni da quando nel 2010 pubblicai la primissima versione e ancora prima nel 2009 sul forum di Giallozafferano!

Confesso che non mi è pesato per niente, qui siamo tutti golosoni e questo dolce all’arancia è il più replicato e amato in casa nella stagione delle arance che praticamente in Sicilia dura davvero tanto!

E’ stato il cavallo di battaglia di mia madre, che amava inventare e sperimentare in cucina, ma i dolci, quelli “devono essere semplici e veloci”. Una volta mi ha visto preparare una cheesecake… “non sono fatti per me questi dolci!” mi ha detto, troppe “cose”, caffettiere, creme, albumi a neve, nooooo…. una crostata, anche due, le sfoglie ripiene di crema che preparava in un momento, quelle si…. e il pan d’arancio, il pezzo forte! Ricordo che ne teneva uno sempre pronto da regalare a chi veniva a trovarla, che fosse un pan d’arancio “normale” o quello con solo le scorze delle arance, una sua invenzione pazzesca!

Negli anni sono nate miriadi di variazioni sul tema, visto che questo dolce all’arancia siciliano è davvero molto versatile: con gocce di cioccolata, alle mele, con lo yogurt, la ricotta.. e chi più ne ha più ne metta! E non solo…. via via sono nati i vari pan di limone, di fragola, di mele, pere e qualsiasi frutto possa venire in mente. Fantastico!

Una cosa (anzi due) che forse in pochi conoscono è che il pan d’arancio originale nasce come plumcake e la sua bella cupoletta gonfia e spaccata viene ricoperta da una glassa di zucchero e arancia favolosa! E’ così che infatti si può ammirare nei banconi delle pasticcerie! E (altra “novità”) le pasticcerie non frullano nessun’arancia, ma utilizzano la “pasta d’arancia” che altro non è che arancia candita frullata.
Ma di sicuro la mia versione casalinga del pan d’arancia è quella più facile, veloce, soffice e amata dal mondo intero! Ergo se ancora non l’hai preparato, leggi subito la ricetta e preparalo alla prima occasione! Te ne innamorerai!

pan d'arancio
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pan d’arancio

  • 1arancia intera (bio) (250/300 g circa)
  • 300 gfarina 00
  • 300 gzucchero (non meno di 250 g)
  • 3uova
  • Mezzo bicchierelatte (100 ml circa)
  • Mezzo bicchiereolio di semi (100 ml circa)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Come si fa il pan d’arancio

  1. Rivesti uno stampo di 24/26 cm con la carta da forno oppure ungi con olio o burro e infarina. Puoi anche utilizzare uno stampo a ciambella di 24 cm.

    Scegli una bella arancia bio, con la scorza sana, perfetta e soda.

    Lava l’arancia, quindi tagliala a pezzi con tutta la scorza!

    Tagliala a pezzi di 3/4 cm e mettili in un mixer, quindi aggiungi il latte.

  2. Se hai un mixer grande e sufficientemente potente, metti TUTTI gli ingredienti dentro e aziona le lame fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo!

    Se il tuo frullatore è più piccolino procedi a tappe, quindi prima frulla i pezzi di arancia con il latte.

  3. In una ciotola miscela la farina con il lievito e lo zucchero e fai la fontana.

    Sguscia all’interno le tre uova e aggiungi anche il frullato di arance e l’olio.

    Con le fruste quindi miscela il tutto fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.

  4. Infine versa il composto del pan d’arancio nello stampo preparato in precedenza, quindi inforna nel forno già caldo a 180 °C per circa 40/45 minuti (anche 50 se serve) farà fede la prova stecchino che dovrà uscire asciutto e pulito.

    A questo punto la tua casa e quelle di tutto il quartiere saranno pervase da un profumo incredibile di arance!

  5. Fai raffreddare il pan d’arancio completamente prima di toglierlo dallo stampo.

    La torta va già bene così spolverizzata di zucchero a velo e ti garantirà profumate colazioni e merende per qualche giorno, coprila con della pellicola oppure conservala nell’apposito porta torte.

  6. Oppure arricchiscila con dei filetti di buccia d’arancia bolliti per qualche minuto insieme a uno sciroppo preparatocon 100 ml di acqua e 100 g di zucchero lasciati sobbollire per qualche minuto.

    Bucherella la torta con uno stuzzicadenti e versaci sopra lo sciroppo con le scorzette, fai raffreddare e servi.

TRUCCO PER PREPARARE IL PAN D’ARANCIO ANCHE IN ESTATE!

-Se vuoi sbalordire tutti e preparare questo dolce all’arancia anche durante la stagione estiva, frulla delle arance e congelale singolarmente, il “15 agosto” basterà scongelarle e procedere con la ricetta!

-Puoi arricchire il pan d’arancio con gocce di cioccolato, uvetta, cacao in una metà dell’impasto per marmorizzare…. come al solito ti invito a scatenare la tua fantasia!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.