Liquore al mandarino o mandarinetto

Liquore-mandarino-1200x1200

Assaggiato la prima volta in un viaggio in Sicilia, mi sono innamorata del liquore al mandarino o mandarinetto. Mi son fatta passare la ricetta da una collega siciliana doc e, ogni anno, lo preparo senza mai stancarmene. Anche perché è facilissimo!

Ingredienti (per 2 litri di liquore):

–       20 mandarini non trattati: la scorza (non la parte bianca, mi raccomando)

–       1 l di alcol

–       1 l di acqua

–       1 kg di zucchero

Preparazione:

Per preparare il liquore al mandarino o mandarinetto iniziate lavando bene i mandarini e asciugandoli perfettamente.

Ricavate dai mandarini la scorza, stando attenti a non prelevarne anche la parte bianca che darebbe un sapore amarognolo al liquore al mandarino o mandarinetto.

Riponete le scorze in un vaso, unite l’alcol, chiudete e lasciate macerare per una settimana in luogo fresco e asciutto.

Trascorsa la settimana, preparate lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero, a fuoco lento, nell’acqua e lasciate raffreddare. Unite lo sciroppo al composto di alcol e mandarini, filtrate il tutto con un colino a maglie fini e imbottigliate. Lasciate riposare il liquore al mandarino o mandarinetto in luogo fresco e asciutto per almeno un mese prima di gustarlo.

Note: potete assaporare il liquore al mandarino o mandarinetto semplicemente così, dopo pasto, servito fresco, oppure utilizzarlo per aromatizzare dolci e insalate di frutta.

Vi consiglio di tenerlo in frigorifero una volta aperto.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Canederli di spinaci Successivo Confettura di cachi, mele e pere

2 commenti su “Liquore al mandarino o mandarinetto

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.