Riccioli di pasta con piselli, pancetta e Philadelphia, ricetta primo piatto

Pasta con piselli, pancetta e Philadelphia, che rende il tutto più cremoso! …che dire, un bel piatto sostanzioso! Questo tipo di pasta in Italia non l’ho mai visto, allora ho deciso di provare… assomiglia un po’ ai fusilli. Data la quantità di ingredienti, io questa pasta con piselli e pancetta la considero un piatto unico!

Ingredienti per due persone:

pasta
125g pancetta a dadini
150g piselli (io ho usato quelli surgelati)
100g formaggio spalmabile tipo Philadelphia

Riccioli di pasta con piselli pancetta e Philadelphia Ricetta primo piatto Alice nella cucina delle meraviglie

Procedimento:

Mettere a bollire l’acqua per la pasta. Quando bolle, non salare (la pancetta è già molto saporita) e buttare la pasta.

In una padella antiaderente fare cuocere i piselli con un pochino di acqua. Quando avranno assorbito quasi tutta l’acqua, aggiungere la pancetta e fare cuocere fino a che la pancetta non diventerà di un bel colore rosa.

Unire il Philadelphia nella padella insieme ai piselli e alla pancetta e stemperarlo con un pochino di acqua di cottura. Fare sciogliere bene il formaggio e amalgamare.

Nel frattempo la pasta sarà pronta: scolarla e passarla qualche minuto in padella in modo da mescolare bene gli ingredienti.

La vostra pasta con piselli, pancetta e Philadelphia è pronta!

Buon appetito!

Seguitemi anche su Facebook: Alice nella cucina delle meraviglie
.
..e su Pinterest, basta cliccare qui.

Precedente Pie di pere, amaretti e cacao, ricetta dolce Successivo Torri di patate, ricetta antipasto vegetariano

4 thoughts on “Riccioli di pasta con piselli, pancetta e Philadelphia, ricetta primo piatto

  1. chè carini questi ricciuliiiiii!!!!:-)……e bella sostanziosa si,ma chissà chè buona!!!!io ci metterei la philadelphia al prosciutto visto che l’hanno inventata o la panna al prosciutto se vogliamo proprio farci male…..

    • Uh mama, no dai è già abbastanza pasticciata sta pasta 😉 comunque qui in Germania c’è anche il Philadelphia al cetriolo… se le inventano proprio tutte!

  2. dorica il said:

    gnam gnam!!! questa ricetta sembra proprio sfiziosa… slurp!
    un consiglio: secondo voi è buona da consumare anche fredda?
    grazie =)

    • Ciao Dorica 🙂 no, secondo me non è buona da consumare fredda… c’è il Philadelphia e quando si raffredda ‘appiccica’ tutta la pasta, non va bene purtroppo!

Lascia un commento

*