Crea sito

Patata burger al cartoccio la mia ricetta

La mia ricetta della patata burger a casa mia ha avuto un grande successo. Questa prima versione è molto semplice: una patata di forma piuttosto piatta tagliata a metà e farcita con un hamburger. Il tutto cotto in forno. Penso che su questa idea base si possa lavorare molto, aggiungere le cose più svariate secondo la fantasia di ognuno. Penso che sia una buona idea anche servirla con della maionese oppure del ketchup. Considerato che ai ragazzi patate e polpette piacciono penso che possa essere un secondo piatto facile per tutti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Patate (possibilmente di forma piatta e allungata)
  • 200 gcarne macinata
  • 50 gsalsiccia fresca
  • 2 cucchiaiPane grattato
  • 2 cucchiaiparmigiano
  • 1 spicchioAglio (piccolo)
  • 1 pizzicoprezzemolo tritato
  • 1uovo piccolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione della patata burger

  1. Preparare la carne mescolandola con uovo, parmigiano, pane grattato aglio, prezzemolo e un pizzico di sale.

  2. Sbucciare le patate, lavarle in acqua corrente e tagliarle a metà e salarle un pochino. Farcire con la carne preparata le patate. Appoggiare ogni patata sopra un foglietto di carta forno o di alluminio, aggiungere un filo di olio e poi chiudere i cartocci.

  3. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi ventilato per circa 40 minuti (qualche minuto meno se le patate sono piccole o qualche minuto di più se sono grandi). Al momento di aprire gli incarti fare piano in modo che le patate non si separino dalla carne. La patata burger è pronta per essere gustata magari con una semplice e tenera insalata di stagione.

Nota

Naturalmente potete usare il vostro impasto per hamburger preferito o aggiungere una fetta di prosciutto cotto oppure una sottiletta. La cottura in forno è tra le mie preferite ed in particolare mi piacciono le cotture al cartoccio perchè non c’è bisogno di girare e controllare, quindi mentre il forno cuoce ci possiamo dedicare ad altre cose; inoltre la cottura in forno è una delle più sane e adatta a tutti. Un’altra ricetta molto simpatica è quella delle patate a fisarmonica o hasselback che puoi leggere cliccando quì.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.