Orata al forno ricetta facile

L’orata al forno o meglio al grill del forno è un secondo piatto sano e gustoso che può essere buono se preparato con orate d’allevamento fresche o superlativamente buono se preparato con orate pescate. Tra queste due tipologie, orate d’allevamento oppure orate pescate, c’è una differenza sostanziale sia nel sapore sia dal punto di vista nutrizionale. Le orate d’allevamento hanno una quantità di grassi quasi doppia di quelle pescate. Altra differenza sostaniale è il prezzo, le orate pescate sono molto più costose ma in compenso sono più grandi quindi hanno un po’ meno scarto. In ogni caso la cosa più importante rimane la freschezza del pesce perchè un pesce pescato da poco non è buono quanto un pesce ben conservato. Quando si acquista del pesce da cucinare alla griglia bisogna ricordare di non farlo pulire esternamente ma solo eviscerare.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1orata pescata (circa 700 grammi)
  • 1 spicchioAglio rosso
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1limone
  • q.b.Olio extravergine di oliva
  • q.b.Sale

Preparazione dell’orata al forno

  1. Eviscerare il pesce e tagliare le pinne e la coda. Lasciare invece tutte le squame, serviranno a far rimanere la carne del pesce tenera e succosa. Lavare il pesce in acqua corrente e farlo sgoccolare. Salare senza eccedere dentro e fuori. Mettere all’interno della pancia del pesce lo spicchio d’aglio, il rosmarino e una fettina di limone.

  2. Appoggiare il pesce sopra una griglia appoggiata sopra una teglia con un dito d’acqua sul fondo. Posizionare la teglia in modo che l’orata si trovi ad una decina di centimetri dal grill.

  3. Cuocere per circa trenta minuti girandola a metà cottura una volta soltanto. Mentre l’orata cuoce mettere nel mixer il succo di mezzo limone, l’olio extravergine di oliva abbondantee il prezzemolo lavato e privato dei gambi.

  4. Quando l’orata è cotta appoggiarla su un ampio  piatto, togliere prima tutta la pelle superiore, e poi iniziando dalla coda staccare prima la parte superiore e metterli in un piatto. Togliere la lisca e poi controllare molto bene che non ci siano spine. Se poi ci sono a tavola dei bambini fare doppia attenzione speciamente a quelle piccole perchè sono durissime.

  5. Disporre l’orata pulita in un piatto, versar sopra l’emulsione di olio e limone con prezzemolo e servire l’orata al grill del forno accompagnata da un’insalata di stagione.

Note

Quì trovi le altre mie ricette di secondi a base di pesce.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di Facebook per non perdere le mie nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.