Tartufini di cioccolato e pandoro, ricetta veloce

I tartufini di cioccolato e pandoro sono una ricetta facilissima e golosa per riciclare quel poco di pandoro (o altri dolci simili) rimasto dopo le feste, quel paio di fette abbandonate che ti guardano…sconsolate 😀 : sono troppo poche per utilizzarle per fare uno zuccotto o una charlotte e hanno un po’ perso la fragranza della confezione appena aperta. Allora perché non usarle per preparare questi sfiziosi dolcetti veloci, perfetti per il dopocena, per un buffet o da offrire con il caffè? 

tartufini al cioccolato e pandoro

Tartufini di cioccolato e pandoro

Ingredienti per circa 20-25 pezzi

  • pandoro (o altro prodotto da forno soffice), 150 grammi
  • cioccolato fondente al 70%, 100 grammi
  • burro tagliato a pezzetti, 60 grammi
  • rum, due cucchiai (o in alternativa Cointreau)
  • mandorle, 50 grammi (o , se si preferisce,  cocco grattugiato)

Preparazione

Spezzettare il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria insieme al burro.

Appena inizia a sciogliersi mescolare e spegnere la fiamma.

Frullare le fette di pandoro fino a ridurle in briciole.

Frullare le mandorle fino a ridurle in polvere finissima (o, se si preferisse un tocco più croccante, tritarle in maniera più grossolana).

Versare le briciole di pandoro in una ciotola di misura adeguata, bagnarle con il rum, quindi aggiungere il composto di burro e cioccolato, mescolando in modo da amalgamare perfettamente il tutto.

Con le mani ricavare tante palline.

Se il composto fosse troppo morbido da maneggiare, lasciarlo in frigorifero una decina di minuti scarsi.

Versare le mandorle tritate (o il cocco) in un piatto e farvi rotolare i tartufini in modo che ne vengano ricoperti. 

Conservare i tartufini in frigorifero in una scatola ben chiusa: si mantengono bene anche per una settimana.

Al momento di servirli sistemarli nei pirottini.

Se questa ricetta dei tartufini di cioccolato e pandoro ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

Precedente Cipolline in agrodolce all'arancia, ricetta facile Successivo Palamita al forno con agrumi e finocchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.