Crea sito

Torta di mele con yogurt e granella di nocciole

Torta di mele con yogurt e granella di nocciole, una torta paradisiaca, e poi senza grassi, non contiene ne burro e ne olio, solo tanto yogurt per renderla morbida, e vi assicuro che resta soffice e umida, e poi ricoperta di mele e granella di nocciole, riuscite a resistere? Io no di sicuro, infatti dopo aver fatto la foto me ne sono mangiata una bella fettona! -_-

SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK

Torta di mele con yogurt e granella di nocciole

Ingredienti

4 uova

150 grammi di yogurt bianco ( io ho usato quello dolce)

150 grammi di zucchero ( potete aumentare o diminuire a seconda del gusto)

330 grammi di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

2 mele

granella di nocciole q.b.

zucchero a velo q.b.

Torta di mele con yogurt e granella di nocciole

Torta di mele con yogurt e granella di nocciole

 Torta di mele con yogurt e granella di nocciole

Torta di mele con yogurt e granella di nocciole

Procedimento

Montare le uova con lo zucchero per 10 minuti abbondanti, dovranno essere chire e spumose.

Unire lo yogurt e versare poca per volta la farina incorporandola delicatamente con una spatola, unire anche il lievito e versare il composto in una tortiera possibilmente a cerniera del diametro di 26 cm.

Mettere sopra il composto gli spicchi di mela a raggiera e spolverare con la granella di nocciole.

Far cuocere il dolce in forno statico, preriscaldato a 170° per 40 minuti circa,regolatevi sempre con le temperature dei vostri forni.

Quando sarà cotta toglierla dal forno e lasciarla raffreddare bene,servire la Torta di mele con yogurt e granella di nocciole con una spolverata di zucchero a velo.

 

13 Risposte a “Torta di mele con yogurt e granella di nocciole”

  1. Sì, amo la torta di mele, con l’aggiunta di yogurt e nocciole è estremamente deliziosa, annots, thanks 🙂

  2. Fantastica…. Adoro le torte di mele, ne ho provate più di una, questa è meravigliosa….. Complimenti…

  3. Io preferisco la torta di mele con parecchie mele anche nell’impasto, proverò anche questa è poi ti farò sapere.

  4. Ciao Vale
    Credi che si possa sostituire la farina “classica” con quella di riso?

      1. Patrizia ti rispondo qui a tutte e due le domande, si puoi usare la farina di riso,e si anche lo zucchero di canna fammi sapere! 😉

  5. L’ho provata ma è diventata un po’ spugnosa…. cosa ho sbagliato?

    1. le uova erano quelle piccole, il forno potrebbe averla asciugata, i motivo possono essere infiniti, uff mi spiace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *