Crea sito

SFOGLIATELLA FROLLA

SFOGLIATELLA FROLLA NAPOLETANA come farla in casa, una ricetta della tradizione napoletana, esistono due versioni di sfogliatella, la sfogliatella riccia e la sfogliatella frolla, io le amo entrambe, ma per la frolla ho un debole, l’ho assaggiata per la prima volta 3 anni fa durante un week end in una pasticceria di Gaeta, mentre la riccia trovandosi anche più facilmente almeno qui a Roma, l’avevo mangiata svariate volte, beh è stato amore al primo assaggio, una frolla delicata che racchiude un ripieno di ricotta e semolino, profumato all’arancia, dei dolcetti che davvero vale la pena provare, ed ovviamente spero di essermi avvicinata al più possibile alla ricetta originale, non me ne vogliano gli amici di Napoli, se non sono stata all’altezza, è un po come per un napoletano fare la nostra Carbonara, ci proviamo, però erano davvero buonissime, la ricetta non è difficile anche se ci sono vari step, ma dividendovi le fasi vi troverete sicuramente meglio, consiglio di preparare sia la pasta frolla che il ripieno il giorno prima in modo che riposi tutta la notte ed i sapori siano intensi, specie del ripieno, gli ingredienti sono semplici, la frolla non contiene le uova, almeno così ho letto, insomma il giudizio dei Napoletani un po mi mette ansia lo confesso! Vediamo insieme come preparare la SFOGLIATELLA FROLLA!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 sfogliatelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI per la SFOGLIATELLA FROLLA ricetta napoletana

per la PASTA FROLLA
  • 350 gFarina 00
  • 150 gStrutto (Potete sostituirlo con il burro)
  • 125 gZucchero
  • 50 gAcqua
  • Sale (un pizzico)

Per il semolino ( dosi per 200 g di semolino)

  • 200 gAcqua
  • 80 gSemolino
  • Burro (circa 1 cucchiaino scarso)

Per il ripieno

  • 250 gRicotta
  • 200 gSemolino
  • 100 gZucchero
  • q.b.Arancia candita
  • q.b.Aroma all’arancia

per la Copertura

  • 1Tuorli
  • q.b.Latte
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti per la realizzazione della sfogliatella frolla

  • mattarello
  • ciotole
  • pentola
  • teglia
  • Coppapasta Rotondo

Preparazione delle SFOGLIATELLA FROLLA ricetta napoletana

  1. In una ciotola lavorate lo strutto con lo zucchero ed un pizzico di sale, quando avrete ottenuto un composto cremoso, unite la farina setacciata e continuate a lavorare il composto fino ad ottenere un panetto, avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero.

SFOGLIATELLA FROLLA: preparate la Pasta frolla

  1. In una ciotola lavorate lo strutto con lo zucchero ed un pizzico di sale, quando avrete ottenuto un composto cremoso, unite la farina setacciata e continuate a lavorare il composto fino ad ottenere un panetto, avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero.

SFOGLIATELLA FROLLA : preparate il Semolino

  1. In un pentolino portate ad ebollizione l’acqua con il burro, quando bolle, versate la semolino e mescolate continuamente fino a completo addensamento, versate il semolino in una ciotola, lasciatelo raffreddare prima a temperatura ambiente, poi copritelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero.

SFOGLIATELLA FROLLA preparate il ripieno di ricotta e semolino

  1. Togliete il semolino dal frigo e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti, unite la ricotta, lo zucchero, i canditi e l’aroma di fiori di arancia, mescolate benissimo, se volete potete anche frullarlo, a me piaceva di più normale. Coprite nuovamente con la pellicola e fate riposare il ripieno per qualche ora in frigorifero, consiglio tutta la notte come per la pasta frolla.

SFOGLIATELLA FROLLA : preparate le frolle e infornate!

  1. Togliete dal frigorifero sia la frolla che il ripieno, lavorate la frolla con le mani per farla ammorbidire e formate un cilindro, staccate dal cilindro dei pezzetti di frolla da circa 50 grammi ognuno.

  2. Assottigliateli con l’aiuto di poca farina ed un mattarello, e con un cucchiaio mettete da un lato il ripieno di ricotta e semolino.

  3. Ripiegate la frolla formando una pallina e sigillate benissimo i bordi.
    Con l’aiuto di un coppapasta ritagliate i bordi in eccesso e date forma alla vostra sfogliatella frolla.

  4. Adagiate le sfogliatelle su una teglia foderata con della carta forno e spennellate la superficie con latte e tuorlo. Fatele cuocere in forno statico a 170° per circa 25/30 minuti, o comunque fino a doratura, per tempi e temperature regolarsi sempre con i propri forni.

  5. Lasciate raffreddare la sfogliatella frolla e prima di servirla spolverizzatela con dello zucchero a velo.

  6. SFOGLIATELLA FROLLA ricetta napoletana

    Ed eccole pronte! Profumate, buonissime, una tira l’altra! Parola della vostra Vale!

VALE CONSIGLIA

  1. Non ci sono varianti, visto che la sfogliatella frolla è una ricetta regionale è sempre meglio restare fedeli a quella originale, potete sostituire lo strutto con il burro. Consiglio vivamente di utilizzare una ricotta molto asciutta, Nel caso non riusciste a reperirla, potete metterla in uno scolapasta e farla scolare in una ciotola, per una notte intera in frigorifero

NON PERDETE ALTRE RICETTE DOLCI GOLOSE E FACILI!

  1. TORTA BROWNIE NOCI E NUTELLA morbidissima

    TORTA SOUFFLE ARANCIA E RICOTTA senza farina e senza burro

    BERLINGOZZO TORTA DI CARNEVALE

SEGUITEMI SUI SOCIAL!

  1. METTETE LIKE ALLA MIA PAGINA FACEBOOK—> QUI

    SEGUITEMI SU INSTAGRAM—-> QUI

    PER SEGUIRMI SU PINTEREST—> QUI

    PER ISCRIVERVI AL MIO GRUPPO DI CUCINA SU FACEBOOK —> QUI

CONSERVAZIONE della sfogliatella frolla

La sfogliatella frolla si conserva per 3/4 giorni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.