FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO

FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO sono croccanti e gustose ,velocissime da fare e vi assicuro che una tira l’altra, sono ideali per un aperitivo oppure un finger food goloso,pochi semplici ingredienti e lo sfizio è assicurato, ovviamente come tutti i fritti vi consiglio di gustarle appena fatte, anche se io le adoro anche fredde, ma ovviamente appena fatte sono più croccanti e gustose, la ricetta è molto ma molto semplice e vi farà fare un figurone! Quando ho poco tempo, oppure voglia di qualcosa di sfizioso le preparo spesso e le ragazze le adorano! Prendete tutti gli ingredienti e preparatele anche voi! Seguitemi in cucina che vi racconto come si preparano le FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO!

FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO ricetta facile
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    20 frittelle di patate e parmigiano
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 400 g Patate (di media grandezza)
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 70 g Farina
  • q.b. Acqua
  • 1 cucchiaio Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO

  2. Lessare le patate e quando saranno cotte passarle nello schiacciapatate e raccogliere la purea in una terrina, aggiungere il sale ed il parmigiano e mescolare bene il composto.

  3. Incorporare la farina mescolando con un cucchiaio ed infine il lievito, se notate che il composto è un po asciutto ( a volte può dipendere dal tipo di patate utilizzate) aggiungere poca acqua per renderlo più fluido.

  4. Mettere a scaldare abbondante olio in una padella antiaderente, e con un cucchiaio prendere delle piccole quantità di composto e tuffarle nell’olio caldo.

  5. Far dorare e gonfiare le frittelle di patate e parmigiano rigirandole di tanto in tanto.

  6. Con l’aiuto di una schiumarola togliere le frittelle di patate e parmigiano dall’olio e metterle su un piatto con della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

  7. Le FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO sono pronte per essere gustate, croccanti fuori e morbidissime dentro, spariranno in pochi minuti! Parola della vostra Vale!

  8. VALE CONSIGLIA; Potete personalizzare le FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO aggiungendo nell’impasto dei pezzetti di rosmarino o erba cipollina, per i più golosi invece ci stanno bene anche dei cubetti di prosciutto cotto o speck.

  9. Oltre alle frittelle di patate e parmigiano guarda ALTRE RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI; CIAMBELLA SALATA CON ZUCCA E SPECK, FRITTELLE DI ZUCCHINE E STRACCHINO, PARMIGIANA DI PATATE E MELANZANE

  10. Torna alla HOME

    Metti MI PIACE alla mia pagina ufficiale di FACEBOOK per non perdere nessuna delle mie ultime ricette

CONSERVAZIONE

Le FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO si conservano per 2 giorni, anche se come dico sempre è meglio mangiarle appena fatte.

Precedente TORTA SOUFFLE AL LATTE Successivo RISOTTO CON CREMA DI GAMBERI

14 commenti su “FRITTELLE DI PATATE E PARMIGIANO

  1. marzia il said:

    ciao volevo sapere se bisogna mischiare tutto insieme,anche la birra con la farina e dopo immergere le palline nel olio!!!non ho capito bene il procedimento

    • valeria il said:

      metti tutti gli ingredienti in una ciotola e versi acqua o birra e mescoli, poi con un cucchiaio prendi una quantità e le friggi

  2. ELISA il said:

    Salve avrei necessità di capire quanto deve essere all’incirca la grandezza delle patate.
    Grazie

    • valeria il said:

      si sono 2 patate medie,l’ho aggiunto adesso, grazie a te Elisa!

    • valeria il said:

      la pastella deve essere morbida, mettine 50 ml e vedi come va, se è troppo densa ne metti altri 30

  3. Vins il said:

    Sembrano buone, una sola curiosità, oggi devo accendere il forno e calcolando che ho mangiato fritto a pranzo (una buonissima e grandissima arancina Palermitana 😛 ), secondo voi si possono fare anche al forno?
    Se si, temperatura consigliata?

    grazie mille

    • valeria il said:

      puoi provare, ma non verranno così gonfie come le vedi, prova a 180° per circa 15 minuti, però ti avverto sembreranno più delle focaccine che delle frittelle

  4. Mary il said:

    Ciao, il lievito deve essere di birra in polvere oppure x dolci ? Grazie

    • valeria il said:

      nessuno dei due, serve quello istantaneo per preparazioni salate, tipo pizzaiolo paneangeli grazie a te

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.