CIAMBELLA AL LATTE DI MANDORLA

Ciambella al latte di mandorla dolce morbido e senza burro, perfetta per colazione o merenda, profumata, genuina e con ingredienti semplici, ad ogni morso si sprigiona il sapore delle mandorle, perfetta anche per chi ha intolleranze e per chi è a dieta ma ad una fetta di dolce non vuole proprio rinunciare, potete preparare questa soffice ciambella anche con la farina di riso per renderla ancora più leggera, potete aggiungere all’impasto dei pezzetti di cioccolato fondente o al latte per rendere il suo sapore più deciso, oppure aggiungere della frutta fresca come fragole, ananas e mele, insomma una ricetta dolce versatile che vi stupirà! Prepararla è semplice, potete utilizzare il classico sbattitore oppure una frusta a mano e verrà sempre benissimo! Vediamo insieme la ricetta della ciambella al latte di mandorla ! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI

Ciambella al latte di mandorla dolce morbido e senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Ciambella al latte di mandorla

  • 4Uova (di media grandezza a temperatura ambiente)
  • 150 gLatte di mandorle (a temperatura ambiente)
  • 300 gFarina 00 (o farina di riso)
  • 150 gZucchero
  • 50 gOlio di semi
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Mandorle in scaglie
  • q.b.Granella di zucchero

Strumenti

  • stampo a ciambella da 24 cm di diametro

Preparazione Ciambella al latte di mandorla

  1. Montate le uova con lo zucchero fin quando non diventeranno soffici e spumose.

    Unite alle uova: il latte di mandorla, e l’olio e continuate a mescolare con la frusta a mano o elettrica.

    Incorporate al composto la farina setacciata poca per volta ed infine il lievito per dolci.

    Date un ultima mescolata dal basso verso l’alto con una spatola e versate l’impasto della ciambella al latte di mandorla in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato.

  2. Completate la superficie del dolce aggiungendo delle mandorle in scaglie e della granella di zucchero.

    Fate cuocere la Ciambella al latte di mandorla in forno statico a 180° per circa 35 minuti, regolatevi sempre con il vostro forno per i tempi a limite fate la prova stecchino.

    Quando la ciambella sarà ben gonfia e dorata, lasciatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire la farina 00 con la farina di riso, farina d’avena e farina integrale.

    Potete aggiungere a piacere del cioccolato a pezzetti o frutta nell’impasto.

    Potete preparare la ciambella al latte di mandorla anche al cacao, sostituite 20 grammi di farina con altrettanti grammi di cacao amaro.

    Se questa la ciambella vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche CIAMBELLA PANNA E LATTE oppure CIAMBELLA ALLO YOGURT oppure PLUMCAKE MASCARPONE E CIOCCOLATO BIANCO.

CONSERVAZIONE

La Ciambella al latte di mandorla si mantiene morbida per 4/5 giorni. Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

51 Risposte a “CIAMBELLA AL LATTE DI MANDORLA”

  1. Fantastica!!! Rapida, senza latticini, e deve essere sofficissima!! Brava e grazie…oggi la preparo di sicuro!!

  2. Grazie Vale! Bellissima idea e sembra buonissima! Che ridere i figli che hanno gli occhi più grandi della pancia! Però è stata un’ottima ispirazione! 😉

    1. Ciao Manuela! Siiiii ahahhahahahhahaha verissimo! Provala cara davvero è ottima! Grazie mille!

  3. questa cara Vale te la rubo di sicuro..ho giusto del latte di mandorle da usare.. e non ci crederai ma è già un paio di settimane che cercavo una ricetta che mi sconquifferasse…
    posso copiarti anche questa????
    grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  4. Ciambella al latte di mandorla ricetta senza burro e olio
    Come mai invece ci sono 5 uova ?

    1. Perchè è una ricetta normale e non vegana, 5 uova distribuite su un dolce da 24 cm ed altro 10 devono esserci per forza

      1. Ciao, purtroppo mio figlio è allergico anche alle uova oltre che alle proteine del latte, come posso sostituirle?

  5. L’HO PREPARATA LA SCORSA SETTIMANA, MOLTO MORBIDA E BUONA, DELICATA E SEMPLICE DA FARE.
    GRAZIE VALE

  6. Ciao Vale, è la prima volta che ti scrivo ma non la prima che visito il tuo blog. Mi piacciono molte delle tue ricette ed oggi che sono ” ripassata” da te, ho visto la ricetta della ciambella con latte di mandorle. E’ proprio di questo che volevo chiederti: è il latte di mandorle che si acquista in bottiglia, già zuccherato a cui si aggiunge l’acqua, per fare una bibita quello che indichi in ricetta? se non lo è per favore puoi scrivermi a cosa ti riferisci ed eventualmente darmi la ricetta da fare a casa? ti ringrazio anticipatamente della tua eventuale risposta, che attenderò di leggere sul tuo sito. Ciao ,Maria.

    1. Ciao Maria quello a cui mi riferisco non è lo sciroppo di mandorla, ma proprio il latte di mandorla, che trovi nel reparto del latte a lunga conservazione, in tutti i supermercati, se vai nel super chiedi del latte di mandorla ciao e grazie a te

      1. Ehm … ho fatto questa ciambella proprio ieri sera, e non mi ero assolutamente posta il problema: io in casa avevo del latte di mandorla in sciroppo ed ho usato quello 😀 posso dire che la torta viene molto buona anche così. Ovviamente il sapore è molto deciso, ma il risultato è molto morbido e “da inzuppare”. Cotta nel fornetto versilia sul gas è venuta fuori una ciambella altissima …

  7. Ciao Valeria,la ricetta sembra molto buona,ma io purtroppo non posso usare le uova. Pensi che posso sostituirle con qualcos’altro? Grazie mille!

    1. ciao Karin, dovresti mettere altro latte oppure dello yogurt per rendere morbido il dolce, grazie a te

  8. in forno…… solo che mi sono dimenticata di prendere il tempo maremma zucchina…
    ahahah speriamo beneeee

  9. fatta.. si sente molto il latte di mandorla ma è un pò secca

      1. Ma va montato solo l’albume o tutto assieme? Come mai non viene mai specificato questo passaggio?

  10. Cara Vale, oggi ho fatto la ciambella al latte di mandorla ed e venuta bellissima, era alta 8 cm, profumatissima ma quando l’ ho assaggiata era gommosa. È il latte di mandorla che fa questo effetto?

    1. Calcola che è senza grassi è per questo che resta un po più asciutta rispetto alle altre ciambelle

  11. e se invece io volessi mettere il burro, quanto ne dovrei mettere….???

  12. volevo avere un consiglio,se nell’impasto aggiungo gocce di cioccolato fondente viene bene oppure scendono sul fondo.

  13. Scusatemi ma il latte di mandorla deve essere lo sciroppo o la diluizione che prepariamo con acqua??

  14. Sì può usare lo zucchero di canna? Se sì, quanto?
    Grazie.

  15. Io ho la pasta di mandorle. Qui non trovo il latte. Posso aggiungere acqua x farlo? Se si qua ta acqua e quanta basta? Grazie

    1. puoi sciogliere la pasta di mandorle nell’acqua, ed usare lo stesso quantitativo di latte grazie a te

  16. Ma va montato solo l’albume e il tuorlo aggiunto dopo? O tutto assieme?

  17. Il latte di mandorla si fa facilmente in casa. La sera prima coprite due tazze abbondanti di mandorle non sbucciate della pellicina con acqua fredda. Il mattino dopo scolatele, sciacquatele brevemente e frullatele con cinque tazze di acqua fredda per quatttro minuti.(potete dividere la quantita’e fare questo in due sessioni come faccio io dato che il mio frullatore e’piccolo. Allora frullo per tre minuti ogni sessione). Versare il tutto in uno scolino foderato di un telo pulito e strizzate bene tutto il latte. Si mantiene per tre o quattro giorni in frigo. A piacere si puo’ aggiungere un pizzico di sale e un po’ di miele. A me piace senza niente ma a volte faccio un frappe’ con miele e lavanda e ghiaccio. Squisito. Con quello che rimane (una specie di farina bagnata di mandorle) si fanno i biscotti.Provero’a fare la ciambella…@

  18. a me sinceramente è venuta una specie di ciambella molto spugnosa e insapore. peccato perchè l’idea era sfiziosa.

  19. Vale, da fare assolutamente, adoooooriamo il latte di mandorla 🙂 Grazie per questa ricetta! Purtroppo non possiamo mangiare le uova 🙁 Ho letto che in un commento dici che le 5 uova si possono sostituire con una mela frullata , in un altro con del latte oppure yogurt, corretto? Nel caso usi il latte, quanto? Nel caso usi lo yogurt, quanto? GRAZIEEEE ciao Jessi

    1. ciao metti entrambi, sia mela frullata che yogurt, ti consiglio se lo trovi lo yogurt alle mandorle, cosi sarà davvero buonissima , grazie a te

  20. Volevo chiederti come si può accentuare il sapore del latte di mandorla. Con il solo latte è poco percepibile e sembra quasi una semplice torta paradiso. Vorrei darle un po’ più carattere. Grazie

  21. Ciao , oltre al latte di mandorle, potrei utilizzare la farina di mandorle? Vorrei darle un po’ più tonno. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *