Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico…Qualche giorno fa era il compleanno del mio ragazzo e ho preparato per lui la Crostata cioccolato e ricotta.
siccome sono un po’ la “regina della crostate”  nel senso che mi piace farle, e a detta di tutti mi vengono anche parecchio bene, ho deciso di sfruttare l’occasione, quella della stesura della pasta frolla, per ricavare un piccolo tutorial, ben dettagliato, su come ottenere una bella pasta frolla stesa a regola d’arte, sottile e senza rattoppi.
Ovviamente non pretendo di avere la verità nelle mie mani….anche se… a volte in tv vedo fare delle cose assurde, e mi chiedo come sia possibile che mandino in onda gente che massacra la pasta frolla in quel modo, rattoppandola e incollandola come se fosse una specie di collage.
infatti di tecniche ce ne sono di infinite!
chi la stende su un foglio di carta forno e poi la infila nella teglia con carta e tutto.
chi invece, sempre usando la carta forno, la ribalta nella teglia.
chi invece la stende sul piano e poi con le mani la trasporta dentro la teglia.
nessuna di queste è sbagliata, nessuna è giusta.
quella giusta è quella che vi torna meglio.
io vi farò vedere la mia tecnica, quella che ho appreso da mia mamma, e lei dalla sua.
devo ammettere che con questa tecnica è possibile ottenere delle basi davvero sottilissime, 3-4 mm – io non amo la pasta frolla troppo spessa – basi che sarebbe impossibile trasportare con le mani all’interno della teglia, senza il supporto di un mattarello, come faccio io.
devo ammettere che molto dipende anche dal tipo di pasta frolla.
ma soprattutto sappiate che per stendere bene la pasta frolla si deve avere una BUONA ricetta, allora tutto sarà più facile 🙂
io ho usato questa ricetta per la pasta frolla, che è una ricetta di famiglia, una ricetta toscana (perchè con uova intere invece che con soli tuorli).
ho anche l’abitudine di stenderla non troppo fredda. che per molti potrebbe sembrare un’eresia, o forse anche parecchio difficile perchè morbida e molto burrosa, ma di necessità virtù, almeno così si dice XD
soffrendo di dolori alle mani non riesco a stendere impasti troppo duri e quindi mi sono abituata a lavorarla a “temperatura ambiente”, il sapore, nè l’aspetto, vi garantisco, ne risentono affatto 😛
ma adesso veniamo al tutorial!

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico 18

Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico:

Per prima cosa, per una buona riuscita di una crostata bisogna imburrare bene la teglia.
C’è chi scioglie il burro e poi usa il pennello, ma io faccio tutto con le mani. Il calore delle dita fa sciogliere il burro alla perfezione e si ottiene un bello strato omogeneo e sottile (e poi sporcarsi un po’ fa sempre gusto XD).

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Una volta imburrata la teglia bisogna infarinarla, ma senza eccedere, basta un velo di farina. Versare un po’ di farina nella teglia, e poi cominciare a rotearla in modo che la farina raggiunga ogni angolo.
Per fare i bordi mettere la teglia in verticale e cominciare a girarla in modo che la farina attacchi anche lì.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Quando la farina ha aderito in ogni angolo, scuotere quella in eccesso, ed ecco la teglia pronta, con un sottilissimo velo di burro e farina, appena visibile.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

E adesso pensiamo alla pastafrolla, per prima cosa bisogna infarinare il piano di lavoro.
Infarinatelo abbondantemente per non fare incollare la pasta frolla, ma senza esagerare. Io tendo a metterne parecchia, per il motivo sopra citato, la lavoro a temperatura ambiente ed è parecchio appiccicosa, ma se la lavorate fredda potete essere anche più avari di farina 🙂

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Spolverate il piano di lavoro come se metteste del sale su una pietanza, prendete un pizzico di farina sulle punte delle dita e fatela cadere a pioggia, con un movimento diagonale, da sinistra a destra per me che sono mancina, da destra a sinistra per voi che siete destri 🙂

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Ponete la pasta frolla sul piano, cercate di dargli una forma rotondeggiande e leggermente schiacciata in modo da agevolarne la stesura (infatti la forma che le date all’inizio tenderà a mantenersi, e noi vogliamo ottenere un disco piatto e rotondeggiante). Cospargete anche la superficie della pasta frolla con un leggero velo di farina per non farla attaccare al mattarello.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Cospargete anche il mattarello con un sottile strato di farina. Io ne uso uno di legno, abbastanza lungo, tipo questo, la farina tende a non incollarsi sul legno, mettetevela su un palmo e poi con la mano accarezzate il mattarello per tutta la sua lunghezza cercando di farla aderire.
La pasta frolla va trattata con delicatezza, vi farò accarezzare un sacco di cose oggi XD

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Iniziare a stendere la pastafrolla con il mattarello, cercando di non premere, ma con movimenti uniformi e leggeri, partendo dal centro e andando verso i bordi.
Iniziate stendendo la pastafrolla passando il mattarello in verticale.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Poi iniziate a cambiare direzione del mattarello, in orizzontale, poi in diagonale, etc. In modo da ottenere un disco più rotondeggiante possibile.
Volendo, se vi sentite sicuri, potete anche azzardare a girare il disco di 90 gradi, scollandolo dal piano di lavoro, per stenderlo al meglio. Questa però è un’operazione che potete fare all’inizio quando è ancora bello spesso, sarà più difficile mano mano che lo spessore si assottiglia.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Passate la mano, con delicatezza, sopra la superficie del disco ottenuto per controllare lo spessore. Accarezzando la pasta frolla vi renderete conto se la superficie è omogenea o no, se ci sono dei punti dove è più alta e necessita di essere spianata ancora. L’uniformità è molto importante per una cottura perfetta.
E’ inoltre molto importante che il movimento di spianamento parta sempre dal centro e sia leggero sui bordi che sono i primi che tendono ad assottigliarsi.
Se vedete che i bordi sono troppo sottili rispetto al centro non va bene, appallottolate di nuovo la pastafrolla e ricominciate!

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Adesso che avete ottenuto un disco grande abbastanza provateci sopra la teglia che intendete usare il vostro dolce. Provatecela a testa in giù, perchè la circonferenza utile è quella del bordo superiore (le teglie sono tutte leggermente svasate). Il cerchio deve essere grande quanto la teglia, in più devono avanzare circa 5-6 cm tutto intorno per permettere di fare i bordi.
Se le misure corrispondono possiamo trasferire la pasta frolla dentro alla teglia.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Adesso viene la parte più difficile, trasferire la pasta frolla.
Spolverate leggemente la superficie della pastafrolla con la mano, accarezzandola, in modo che vi sia un velo sottile e uniforme su tutta la superficie, questo velo farà si che la pastafrolla non si attacchi quando l’andremo ad arrotolare.
Prendete il mattarello, appoggiatelo sulla pasta frolla, vicino ad un bordo, poi con un coltello, alzate il bordo della pasta frolla e sistematerlo attorno al mattarello, facendolo aderire leggermente, in modo che non scivoli giù.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Con delicatezza arrotolate tutta la pastafrolla intorno al mattarello, impugnando il mattarello con entrambi le mani, e ruotandolo piano piano.
Se avete infarinato bene il piano di lavoro la pasta frolla non farà resistenza e si arrotolerà alla perfezione. A questo punto avrete il matterello con arrotolato attorno tutto il disco di pastafrolla, potrete alzarlo senza problemi perchè la pasta frolla è bene ancorata e non si spezzerà.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Alzate il mattarello e avvicinatevi alla teglia. Appoggiate il matterello sul bordo della teglia, lasciando cadere un po’ di pasta frolla oltre il bordo (vi ricordate i 5-6 cm di diametro che avevamo in più oltre alla circonferenza della teglia? ecco adesso ci faranno molto comodo!) e poi cominciate a srotolare la pasta frolla sulla teglia.
Questa deve essere una operazione un po’ veloce, perchè la pasta frolla tira un pochetto quando la srotolate e poi dovete sistemarla bene dentro la teglia.
Per evitare ciò io tendo a fare al mattarello un movimento sussultorio, ossia mentre srotolo cerco di non far tirare la pasta frolla sulla teglia, ma di farla cadere più morbida che posso.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Finite di srotolare la pastafrolla e poi aggiustatela, cercando di fare in modo che i bordi non tirino e aderisca perfettamente alla teglia, togliete la pieghe se ve ne sono, può accadere!
Per fare ciò basta alzare delicatamente la pastafrolla dai bordi e ri-appoggiarla facendogli seguire l’angolo a 90 gradi che la teglia forma tra base e lati.

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Infine con un coltellino a lama liscia tagliare gli eccessi di pastafrolla, quelli che fuoriescono oltre i bordi, ma non buttateli, serviranno poi per fare le strisce di decorazione della nostra crostata 🙂

Tutorial - Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico
Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico

Ecco il Tutorial – Come stendere la pasta frolla con passo passo fotografico è finito.
Provateci anche voi a casa, e fatemi sapere che ne pensate, se ci siete riusciti e se vi siete trovati bene con questa tecnica.
Oppure, se vi va, raccontatemi le vostre tecniche, sono curiosa di sapere se ve ne sono alcune che non conosco XD
E….al prossimo tutorial 🙂

Se ti va puoi leggere queste ricette di crostate:

1.Crostata cioccolato e ricotta

2.Crostata crema e ricotta

3.Crostata alla frutta a forma di numero – ricetta di Montersino

4. Crostata a forma di V

5.American Pie al cioccolato e latte condensato

6.Crostatine decorate alla nutella

7.Crostata di semolino e crema

8.Crostata al cioccolato e riso

2 Comment

  1. zia consu says:

    Utilissimi consigli (come sempre) io ho sempre delle difficoltà a fare quest’operazione..proverò con questo metodo ^_^
    Grazie Vale e felice we <3

    1. undolcealgiorno says:

      spero che ti sia d’aiuto, io mi ci trovo benissimo!!! XD

I commenti sono stati chiusi.