Mini cheesecake in 5 minuti (ricetta veloce e facile)

ci sono quei giorni in cui non c’è tempo, si ha fretta di cucinare, siamo indietrissimo con il lavoro, gli impegni, e tutto quanto.
ma la voglia di dolce, quella no.  quella stranamente non rimane mai indietro! come risolvere questo problema?
beh trovando ricette veloci e facili, che non richiedano cottura in forno, dove si possa fare tutto a crudo (sto pensando di postare anche una ricetta danese che mi ha dato un mio amico, ma attualmente non ho foto disponibili e devo quindi cucinarla di nuovo prima di postarla), così da saltare quei 20/30 a volte 40 minuti in forno che  proprio non si hanno.
il cheesecake non cotto è in questo caso un nostro alleato, poichè non va in forno, è semplice e veloce da preparare. però diciamocelo, a volte non è molto elegante, è pure difficile da servire, dato che non amo particolarmente la colla di pesce, quella consistenza gelatinosa che dà alla crema di formaggio, e quindi ottenere delle fette belle sode e compatte è un gran bel problema.

cheesecake vasetto
come superare questo ostacolo allora? beh….facendolo monoporzione, un mini cheesecake. ma di nuovo il problema di ripresenta. se ad es abbiamo ospiti, come presentarlo? come renderlo carino, in modo da poterlo portare in tavola?
allora mi è balenata l’idea di farlo negli stessi barattolini in cui avevo fatto la apple pie in a jar (mini crostata di mele in vasetto) ed è venuto davvero carino a mio parere.
chiedo perdono in anticipo per la foto, che è davvero bruttina, perchè il cellulare che avevo prima di quello attuale beh, era un N70, quindi vi lascio immaginare quanti anni aveva!
comunque questi cheesecake sono semplici da preparare, in 5 minuti saranno pronti, sono carini da portare in tavola così come sono, e si conservano bene in frigo anche per 3-4 giorni, poichè i vasetti hanno chiusura ermetica.
semplicità e comodità tutte assieme in un unico dolce, cosa chiedere di più!
e il sapore è davvero fresco ed estivo, la prima volta che li ho fatti il sapore della crema al formaggio, bella montata con le fruste, quasi a diventar panna, mi ha ricordato il gelato al limone!

Ingredienti per 4 vasetti:

Per la base:

– 6-8  biscotti Digestive circa (dipende dalla dimensione del vasetto)
– 40 gr burro

Per il ripieno:

– 4 panetti di robiola da 100 gr
– 100 gr zucchero velo
– limone
– cioccolato bianco o al latte

Per la base frullare i biscotti e il burro nel mixer (questa volta il burro non va sciolto, atrimenti poi le basi diventano troppo compatte e dure da rompere con il cucchiaino).
Dividere in composto nei 4 vasetti, la base dovrebbe risultare alta circa 1 cm, 1 cm e mezzo, e livellarla con il dorso di un cucchiaio.

Per il ripieno in una ciotola frullare la robiola con lo zucchero a velo. Di solito inizio mettendo metà dose e poi aggiungo man mano assaggiando il composto, perchè la robiola da marca a marca cambia, ad es se prendete quella della Osella è molto dolce, e io in genere non amo la crema di formaggio eccessivamente dolce, quindi se siete come me può essere che i 100 gr siano troppi, come invece che dobbiate aggiungere più della dose consigliata.
Aggiungere anche la scorza del limone.
Con un cucchiaio dividere il ripieno nei 4 vasetti e decorare con scagliette/riccioli/gocce di cioccolato bianco o al latte (quello che preferite!)
Chiudere i vasetti e riporre in frigo fino a consumazione.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI