Crea sito

Lo Strudel di mele

Lo strudel di mele è un dolce tipico del Trentino , ne esistono tantissime varianti e la ricetta che voglio proporvi è quella più simile all’originale con la pasta fatta in casa. La sua preparazione non è complicata come sembra ma richiede pazienza e tanto tempo soprattutto a fine cottura del dolce, che dovrà riposare per almeno 4/5 ore per essere tagliato correttamente senza rompersi troppo. Il mio consiglio quindi è quello di preparare lo strudel di mele la mattina presto.

Strudel di mele tagliato che si vede il ripieno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta:

  • 1uovo
  • 50 gacqua tiepida
  • 1 pizzicosale
  • 160 gfarina 00
  • 1 cucchiaioolio di semi

Ingredienti per il ripieno

  • 800 gmele Golden
  • q.b.pan grattato
  • 4 cucchiaizuccheo di canna
  • 50 gburro
  • 40 gpinoli
  • 50 guvetta
  • q.b.cannella in polvere
  • 3 cucchiairum
  • 1Buccia di limone biologico
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione della farcitura dello strudel di mele

  1. mele tagliate a coltello in pezzetti piccolissimi

    Per prima cosa mettiamo l’uvetta a rinvenire con un pochino di acqua tiepida.

    Nel frattempo tagliamo le mele in pezzetti molto piccoli e mettiamo in un recipiente.

  2. recipiente con pezzetti di mele cannella, pinoli uvetta , rum,buccia grattata di limone e zucchero

    Quindi tostiamo leggermente i pinoli in una padella e mettiamo da parte.

    Ora aggiungiamo alle mele, il rum, l’uvetta strizzata, lo zucchero, la cannella e la buccia grattata del limone e per ultimi i pinoli.

    Mescoliamo bene e lasciamo riposare coprendo con la pellicola.

  3. uovo con farina in un recipiente per preparare la pasta dello strudel

    A questo punto cominciamo a preparare la pasta per lo strudel di mele.

    In un altro recipiente mettiamo la farina setacciata e il sale .

    Con l’aiuto di una forchetta creiamo un buco al centro e uniamo l’uovo.

  4. forchetta che mescola l'uovo con la farina, l'olio e l'acqua

    Cominciamo a mescolare con la forchetta e aggiungiamo l’olio.

  5. impasto che si forma nel recipiente

    Dopo aver amalgamato bene aggiungiamo anche l’acqua e cominciamo a impastare.

  6. palla di impasto

    Ora formiamo una palla liscia e omogenea e lasciamo riposare per un paio di minuti.

  7. impasto steso sottile con il mattarello

    Quindi spolveriamo con la farina la carta da forno e stendiamo la pasta il più sottile possibile.

    Cerchiamo di formare un rettangolo.

    Adesso sciogliamo il burro o a bagno maria o con il microonde.

  8. pasta stesa e spolverata con pan grattato

    Dopodichè con un pennellino ungiamo tutta la superficie della pasta.

    Il burro che avanzerà teniamolo da parte.

    Poi, spolveriamo con il pan grattato.

  9. ripieno delle mele steso sull'impasto rettangolare

    Quindi mettiamo la farcitura di mele lasciando qualche centimetro dai bordi.

  10. impasto che si sta per chiudere e arrotolare

    Infine chiudiamo lo strudel di mele e dargli la sua classica forma arrotolata.

    Ripieghiamo per primi i due lembi corti e su di essi quelli lunghi .

  11. rotolo crudo di strudel

    Con l’aiuto della carta da forno arrotoliamo lo strudel di mele chiudendolo bene.

    Fatto questo spennelliamo con il restante burro la superficie esterna dello strudel.

  12. strudel di mele cotto

    Inforniamo a forno già caldo ad una temperatura di 180° per 30 minuti.

    Dopodichè abbassiamo a 170° e lasciate cuocere per altri 25/30 minuti.

  13. Strudel di mele tagliato che si vede il ripieno

    Una volta cotto lasciamo raffreddare per almeno 4/5 ore .

    Infine spolveriamo con lo zucchero a velo il nostro strudel di mele.

    Se questa ricetta vi è piaciuta provate anche i miei muffin al cioccolato!

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.