Crea sito

Melanzane in carpione light

Le melanzane in carpione light sono un piatto davvero molto saporito e poco grasso, la loro cottura infatti è al forno e non fritta come da ricetta più tradizionale, in più la panatura risulta molto croccante anche in assenza di uova. Potrete servire le melanzane in carpione light come contorno ad un secondo di carne o gustarle come piatto unico accompagnandole con salumi o formaggi.

Melanzane in carpione light

 

Ingredienti per 3 persone:

  • 2 melanzane grandi tonde
  • 2 cipolle rosse grandi
  • pomodori oblunghi ben maturi  q.b o 1 barattolo di pomodori pelati .
  • qualche foglia di basilico
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • pane grattato
  • sale
  • olio evo

IMG_1592

Per prima cosa laviamo e tagliamo a fette non troppo spesse le melanzane.

Poi mettiamole in uno scolapasta dentro al lavandino e cospargiamo senza esagerare con del sale grosso.

Impilamo le fette col sale le une sopra le altre, copriamole con un piatto e attendiamo circa un’ora. In questo modo le melanzane si spurgheranno rilasciando l’acqua in eccesso e cuocendo più velocemente dopo.

Nel frattempo tagliamo grossolanamente le cipolle e facciamole rosolare in un tegame con olio extravergine di oliva.

Appena saranno diventate trasparenti aggiungiamo il barattolo di pelati o i pomodori tagliati a pezzettoni, il basilico ed il sale, lasciamo cuocere il tutto coprendo con un coperchio.

Quindi a cottura quasi ultimata quando il sugo si sarà ritirato ma non troppo, a fiamma viva aggiungiamo due cucchiai abbondanti di aceto balsamico, mescoliamo, sfumiamo e spegnamo la fiamma coprendo con un coperchio.

Il sugo deve risultare denso ma non asciutto!

IMG_1588IMG_1589

Trascorsa l’ora , laviamo bene le melanzane strizzandole un pochino senza romperle e poniamole su un panno da cucina.

Adesso in un recipiente mettiamo del pan grattato, foderiamo una teglia capiente con carta da forno e schiacciando bene le fette di melanzane nel pan grattato, sistemiamole sulla teglia.

IMG_1584Ora forno caldo lasciamo cuocere a 200° per 30 minuti, dopo 15 minuti giriamole sull’altro lato.

Appena saranno dorate da entrambe le parti togliamole, vedrete che saranno super croccanti!

A questo punto disponiamo uno strato di melanzane in un piatto da portata, poi ricopriamole con il sugo all’aceto balsamico.

Facciamo questa operazione a strati alternati di melanzane e sugo fino a riempire la teglia, a questo punto le nostre melanzane in carpione light sono pronte per essere gustate!

IMG_1590

Consiglio:

questa è una ricetta che se mangiata il giorno dopo diventa  ancora più buona, le melanzane infatti assorbiranno senza perdere di croccantezza il sugo, se volete provare lasciatele per una notte nel frigorifero e prima di consumarle intiepiditele.