Gamberoni in guazzetto

I gamberoni in guazzetto sono un secondo piatto di pesce semplice e facilissimo da realizzare. Questa ricetta richiede davvero pochissimi ingredienti faclmente reperibili, l’unica accortezza sarà quella di dover scegliere dei gamberoni freschi . Il secondo piatto che voglio proporvi può essere cucinato anche con i gamberi che a differenza dei gamberoni sono più piccoli, ma se volete cucinare questa ricetta per un’occasione speciale com San Valentino vi consiglio di usare i gamberoni che essendo più grandi e quindi più polposi vi faranno sicuramente figurare.

gamberoni in guazzetto pronti per essere mangiati
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i gamberoni in guazzetto

  • 800 ggamberoni
  • 3 spicchiaglio
  • q.b.peperoncino in polvere
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. i nostri crostacei protagonisti della ricetta dopo essere stati puliti e sciacquati sono stati messi a scolare in un colino

    Per prima cosa puliamo i gamberoni, per chi non l’avesso mai fatto può seguire il link come pulire i gamberoni.

    Dopo aver sciacquato bene i gamberoni e averli lasciati a scolare in un colino, prepariamo il tegame.

  2. tegame con olio extravergine di oliva aglio e peperoncino

    Ungiamo con abbondante olio evo, puliamo schiacciamo e aggiungiamo l’aglio.

    Infine mettiamo una spolverata a piacere di peperoncino in polvere.

    Facciamo insaporire l’olio con l’aglio ed il peperoncino a fuoco basso.

  3. gamberoni nel tegame pronti per rosolare

    Una volta che l’olio si sarà insaporito, alziamo la fiamma e aggiungiamo i gamberoni.

    Mescoliamo con un cucchiaio di legno e lasciamo rosolare bene.

    Dopo un paio di minuti sfumiamo con il vino bianco, abbassiamo la fiamma e copriamo con un coperchio.

    In questo modo si formerà il “guazzetto” dei nostri gamberoni in guazzetto.

  4. gamberoni che stanno cuocendo con la manciata di prezzemolo

    Nel frattempo tritiamo finemente il ciuffo di prezzemolo.

    Dopo una decina diminuti solleviamo il coperchio e aggiungiamo il prezzemolo.

    Mescoliamo nuovamente per controllare che il guazzetto si sia leggermente ritirato.

  5. gamberoni in guazzetto pronti per essere mangiati

    Serviamo i gamberoni in guazzetto ben caldi.

    Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche il mio baccalà al forno con patate saporite!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 di