Carciofi alla romana

I carciofi alla romana sono un contorno molto semplice e facile da realizzare. Questa ricetta può essere preparata con tutti i tipi di carciofi anche se i più adatti, come vuole la tradizione romanesca, sono i carciofi romani o “mammole”. La caratteristica delle mammole è quella di non avere spine e di avere una forma tonda e poca “peluria” nel loro interno , quindi la loro pulitura risulta molto più semplice rispetto agli altri tipi di carciofi. Per la ricetta dei carciofi alla romana servono pochissimi ingredienti facilmente reperibili, la cottura richiede qualche piccola atenzione ma il risultato finale è davvero appagante.

carciofi alla romana pronti per essere mangiati
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i carciofi alla romana

  • 4carciofi mammole
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 ciuffomenta
  • q.b.sale
  • 1 q.b.pepe
  • Mezzolimone
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiaglio

Preparazione

  1. bacinella con acqua e mezzo limone strizzato

    Per prima cosa puliamo i carciofi eliminando foglie, la parte più esterna dei carciofi e tagliando la punta.

    Poi accorciamo il gambo e ripuliamo anche quello fino a far uscire la parte più bianca e tenera.

    Quindi riempiamo con acqua una bacinella e strizziamo al suo interno il mezzo limone.

  2. carfciofi puliti e immersi nella bacinella

    Adesso immergiamo i carciofi nella bacinella così che non diventino neri ossidandosi.

    Nel frattempo prepariamo un tegame di acciaio con olio extravergine di oliva e puliamo l’aglio.

  3. carciofi salati e pepati sul tagliere

    A questo punto scuotiamo e asciughiamo bene i carciofi, allargandoli delicatamente.

    Ora saliamo e pepiamo bene ogni carciofo e adagiamo sul tagliere.

  4. carciofi salati e pepati con ciufoo di prezzemolo e menta tritati sul tagliere

    Mettiamo i due spicchi d’aglio nel tegame preparato con l’olio.

    Quindi prepariamo un trito grossolano di prezzemolo e foglie di menta.

    Facciamo rosolare l’aglio, poi aggiungiamo il trito e i carciofi a testa in giù vicini.

  5. carciofi alla romana pronti per essere mangiati

    Poi aggiungiamo acqua calda fino a ricoprire i carciofi e copriamo con il coperchio.

    Lasciamo cuocere a fuoco moderato per una ventina di minuti.

    Quando il sughino si sarà ritirato, con la forchetta proviamo ad affondare nei carciofi.

    Se la forchetta affonderà senza resistenza i carciofi alla romana saranno pronti.

  6. carciofi alla romana pronti per essere gustati

    Serviamo i carciofi alla romana caldi se vogliamo con altro trito fresco di prezzemolo e menta.

    Se questa ricetta con i carciofi ti è piaciuta, prova anche i carciofi alla giudìa!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 di