Chiacchiere di carnevale

Le Chiacchiere di carnevale sono un dolce tipico di questo periodo dell’anno e si chiamano in diversi modi a seconda della zona di provenienza: chiacchiere, bugie, cenci, crostoni… Sono tutte delle sfoglie sottili che vengono fritte e spolverate di zucchero a velo o semolato, una bontà!

Leggi anche:

Biscotti farciti alla Nutella
Ciambelline soffici al forno
Dolcetti di sfoglia alla ricotta con confettura di fragole


Seguimi anche su:  FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST  YOUTUBE

Chiacchiere di carnevale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gfarina 0
  • 40 gzucchero
  • 60 glatte
  • 2uova
  • 30 gburro (fuso)
  • 2 cucchiaiestratto di vaniglia (o Rum)
  • 1 pizzicosale
  • olio di arachide (per friggere)
  • zucchero a velo (per guarnire)

Preparazione delle Chiacchiere di carnevale

  1. In una ciotola mettete la farina, lo zucchero e il sale. Create un buco al centro e aggiungete 2 uova, latte, estratto di vaniglia e burro fuso. Mescolate con un cucchiaio portando al centro la farina e aiutatevi con le mani a formare una palla.

    Fate riposare l’impasto coperto per 15 minuti.

  2. Stendete l’impasto con la macchina per tirare la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile. Io sono arrivata al numero 4. Tagliate dei rettangoli con una rotella dentellata e praticate due tagli al centro di ogni chiacchiera. Friggetele in olio caldo rigirandole spesso e scolatele su carta assorbente.

  3. Mettete le chiacchiere su un piatto da portata e spolverate con lo zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.