Risotto allo zafferano

Il risotto allo zafferano o, per dirla alla milanese, semplicemente risotto giallo è un classico della cucina italiana. E’ forse in assoluto il primo risotto con cui si cimentano tutti quelli che decidono di preparare un risotto. Si tratta di un piatto semplice preparato con pochi ingredienti, ecco i miei consigli per ottenere il massimo da questo piatto.

risotto alla milanese all'onda

clock  

Tempo: 25 min.

tempo  

Porzioni: 2 persone

difficolta  

Difficoltà: media

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • Padella 20-26 cm
  • 1 tagliere
  • 1 coltello affilato
  • 1 mestolo

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di riso carnaroli
  • Zafferano in polvere (1 bustina)
  • 1 lt di brodo vegetale (leggi qui come farlo fresco)
  • Sale
  • Pepe
  • Robiola fresca
  • 1 bicchiere di vino bianco secco (io utilizzo del Pinot)
  • ¼ Cipolla bianca

Quale vino abbinare: un vino bianco aromatico e dal sapore salito che possa esaltare il gusto del cavolo cappuccio rosso, come ad esempio il Müller Thurgau dell’alto Adige che unisce note di noce moscata, mela e nocciola.

Procedimento

Il segreto di un risotto e in modo particolare di questo è racchiuso nel brodo, sarà lui infatti a donare il gusto, il profumo e il sapore al vostro risotto. Per questo motivo vi suggerisco di preparare il brodo vegetale seguendo la ricetta che trovate qui. Il brodo richiede tempo ma nessun procedimento particolare, una volta completato aggiungete lo zafferanno in polvere direttamente nel brodo caldo così che si sciolga e sprigioni il suo profumo.

Tagliatela cipolla bianca a cubetti fini e metteteli una padella sul fuoco con un paio di cucchiai di olio extra vergine d’oliva e fate soffriggere a fuoco basso. Quando la cipolla ha sudato ed è diventata trasparente (2-3 minuti circa) aggiungete il riso.

Fate tostare il riso a fuoco vivace per un paio di minuti, quando è caldo versate il bicchiere di vino bianco (che deve essere a temperatura ambiente) e fate evaporare. Iniziate a versare il brodo un paio di mestoli alla volta e fate assorbire dal riso prima di aggiungerne altro.

Procedete per 11-14 minuti a fiamma bassa aggiungendo brodo tutte le volte che sarà necessario e portando a cottura il risotto.

Per aggiungere cremosità al risotto mettete mezza robiola e mantecate fuori dal fuoco, con il suo sapore delicato e la sua cremosità non coprirà il sapore dello zafferano ma renderà il vostro risotto allo zafferano cremoso e saporito.

Il vostro risotto allo zafferano è pronto!

Risotto alla milanese ricetta classica

Consigli per l’impiattamento: piatto semplice della tradizione, per una presentazione classica potete aiutarvi con un coppapasta per donare una forma perfettamente tonda. Vi sconsiglio le cialde di formaggio o la decorazione con il prezzemolo scontate e inflazionate, l’originalità spesso sta nella semplicità.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!