Crea sito

Tutto fra brodo… ma per farlo buono?

Tutto fa brodo, ma la differenza tra uno buono e uno così è enorme e cambia il sapore del piatto che ci cucinerete. Esistono tante varianti di brodo, oggi vi do alcuni consigli su come fare uno vegetale buonissimo da utilizzare per risotti e piatti arrosto.

20140125_204126

clock  

Tempo: 150 min.

tempo  

Porzioni: 2 l

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentola 4-5lt
  • 1 padella antiaderente
  • 1 colino fine

Ingredienti per 2 persone:

  • 5 litri di acqua
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 4 chiodi di garofano
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Potete utilizzare il metodo classico e buttare tutto nell’acqua… oppure seguire questi consigli per ottenere un risultato perfetto.

Tagliate la cipolla in 2 pezzi e inserite i chiodi di garofano nella cipolla e metterla a cuocere in una padella antiaderente dalla parte tagliata.

20140125_203616

Fate cuocere la cipolla per 3-4 minuti si deve quasi bruciare sul lato del taglio, questa operazione serve per ottenere un brodo più limpido, gustoso e meno torbido.

20140125_203854

Attenzione ai chiodi di garofano 4 servono per 4-5 litri di acqua, se fate delle dosi più casalinghe utilizzatene molto meno. Fate conto che l’acqua si dimezzerà in cottura quindi con 5 litri avrete 2,5 lt di brodo. Per avere 1 lt di brodo vi basteranno 2-3 litri di acqua e 2 chiodi di garofano.

Mettete le verdure pulite all’interno dell’acqua fredda e fate cuocere, libri classici parlano di 2 ore di cottura… ne bastano 30-40 minuti per avere un brodo buonissimo da utilizzare come base per la preparazione del risotto verde, del risotto alle melanzane o del classico risotto ai funghi porcini.

20140125_204031

Se volete dare un sapore particolare al brodo potete aggiungere altre verdure come il porro.

Prima di utilizzarlo filtratelo con un colino a maglia fine per eliminare parti di verdure ed impurità, il brodo è pronto!

Il vostro brodo fatto in casa è pronto
ingredienti brodo vegetale

Vi consiglio di provarci almeno una volta che avete un po di tempo e non volete utilizzare il classico dado… vedrete il risotto avrà un sapore migliore!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!