Crea sito

Gnocchi al gorgonzola e noci

Gli gnocchi al gorgonzola e noci sono un classico piatto autunnale che unisce il sapore deciso del gorgonzola alla croccantezza delle noci. Il risultato migliore si ottiene con degli gnocchi freschi (leggi qui la ricetta per farli freschi a casa) e seguendo alcuni trucchi per esaltare il sapore della salsa al meglio. Quando realizzo questa ricetta utilizzo il gorgonzola piccante per un gusto più deciso, voi potete decidere di utilizzare il gorgonzola dolce per un gusto più morbido e delicato senza perdere la cremosità di questo piatto. Se vi piacciono le ricetta con gli gnocchi fatti in casa non dimenticate di leggere gli gnocchi alla sorrentina e la ricetta degli gnocchi di zucca allo speck.

Gnocchi al gorgonzola e noci
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

Strumenti:

  • 1 Pentola ( da 3 lt di capacità)
  • 1 Pentola (da 1,5 l di capacità)
  • 1 Padella da 22-24 cm di diametro
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello

Preparazione:

Il gorgonzola che utilizzerete è l’ingrediente che darà il gusto al piatto, se volete un sapore più dolce o blando utilizzate il gorgonzola dolce, per un sapore più deciso vi consiglio di usare il gorgonzola piccante. Vi sconsiglio varianti amare perché il gusto si potrebbe accentuare con la cottura, inoltre i gorgonzola piccanti tendono ad essere stagionati e contenere più muffa all’interno, questo comporta che in cottura il gorgonzola s scioglierà lasciando dei residui che dovrete eliminare dalla salsa al gorgonzola.
  1. Gnocchi fatti in casa

    Mettete una pentola con abbondante acqua salata a bollire sul fuoco in cui cuocerete i vostri gnocchi freschi fatti in casa, leggi qui la ricetta per farli freschi a casa.

  2. Sgusciate le noci e tritate finemente i gherigli con l’aiuto di un mortaio o di un tagliere, io per un risultato elegante le lascio intere, semplicemente le divido in 4 parti.

  3. Mettete la padella con i gherigli tritati a cuocere sul fuoco vivo, non dovete aggiungere grassi o olio, dovete solo stare attenti saltandoli in continuazione. I gherigli si devono tostare, diventare croccanti ma non bruciare o diventeranno amari. Io non li spello ma volendo potete anche compiere questa operazione per ridurre il sapore della buccia. Se avete il forno acceso per altre ricette potete tostare le noci a 150° per 5-10 minuti, in questo modo avrete una tostatura uniforme senza bruciate le noci.

  4. Nel pentolino mettete il bicchiere di latte potate a bollore e togliete dal fuoco. Mettete un pezzo di gorgonzola e fate sciogliere, se volete una crema più densa aggiungete un pochino di burro. Io evito la panna perché copre troppo i sapori, per non avere una crema troppo liquida aggiungete il latte poco alla volta. E’ importante non cuocere il gorgonzola o accentuerete la sua nota amara, per un gusto delicato si deve sciogliere a temperatura media.

  5. Quando l’acqua bolle buttate gli gnocchi, appena tornano a galla sono cotti.

    Mettete nel piatto la porzione di gnocchi, ricoprite con la crema di latte e gorgonzola e a finitura mettete la granella di noci.

    Gli gnocchi al gorgonzola e noci sono pronti!

  6. Gnocchi al gorgonzola e noci ricetta

Consigli per l’impiattamento:

per presentare gli gnocchi al gorgonzola e noci al meglio disponete in un piatto fondo una base di crema al Gorgonzola, inserite una porzione di gnocchi, disponete ancora un po’ di crema di gorgonzola sugli gnocchi così che li avvolga. In ultimo distribuite la granella di noci sul piatto.

Quale vino abbinare::

Il gorgonzola piccante richiede un vino rosso, ben strutturato, caldo e generoso e invecchiato come il Barolo, in bocca le componenti “dure” del Barolo risultano piacevolmente equilibrate da quelle “morbide” con una intensità e persistenza eccezionali che fanno del Barolo un vino potente, elegante e di grande personalità.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento