Piselli con le Uova a bassa temperatura

Piselli con le Uova a bassa temperatura DSC_1130fPiselli con le Uova o Uova con i Piselli, invertendo l’ordine il risultato non cambia, possiamo dire scimmiottando una famosa regola matematica, proprio così anche in questo caso. Abbiamo voluto farla in maniera semplicissima. I Piselli, preparati per questa ricetta, sono adatti ad essere abbinati poi con qualsiasi altre cosa, ne possiamo fare una classica Pasta e Piselli, perfettamente vegetariana, vegana, direi ma non voglio sbagliare.

Il tempo occorrente a preparare questo piatto a quattro commensali sta per la gran parte nella preparazione e cottura dei Piselli, diciamo che occorrono meno di due buone ore e questi ingredienti:

  • un chilo e mezzo di Piselli freschi
  • otto Uova fresche
  • due o tre grossi Cipollotti rossi freschi
  • sei cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva
  • quanto basta di Sale grosso e fino per aggiustamenti
  • quanto basta di Pepe nero al mulinello

Tagliare ad anelli sottili i Cipollotti e metterli a soffriggere in un tegame ed a fiamma moderatissima in Olio evo, appena accenna a sfrigolare ed a colorare, buttarvi i Piselli, sgranati, lavati e ben scolati. Rimestare per far insaporire, coprire a filo con acqua, coprire. Non resta che aspettare l’inizio dell’ebollizione per regolare la fiamma in modo che ci sia una moderatissima ebollizione ed attendere il raggiungimento della cottura, occorrerà una buona oretta, ovviamente dipende dalla qualità dei piselli, vigilando che l’acqua non si prosciughi troppo, all’occorrenza è bene tenere dell’acqua ben calda. Se questa salsa di piselli è destinata a condire pasta o riso è meglio lasciarla piuttosto brodosa, dipende poi dai gusti, se serve a fare Piselli con le Uova o a ad entrare in altre preparazioni è bene sia piuttosto asciutta. Salare opportunamente solo verso la fine della cottura.

Passare i piselli in una padella larga con coperchio, far tornare l’ebollizione e versarvi le Uova, facendo ben attenzione che non si romba il tuorlo. Le uova è bene aprirle una per una in una tazza per essere sicuri che siano buone. Prima di versare ogni uovo ricavare una fossetta nella massa dei piselli il tuorlo affonderà nell’albume. Coprire e far cuocere a fiamma bassissima, le uova cuoceranno superficialmente con il calore del vapore. Otterrete così la perfetta cottura dell’albume senza il totale indurimento del tuorlo e l’uovo apparirà come in camicia, avviluppato dal bianco rassodato, servire rompendo il velo e solo ora salare con sale fino sulle uova e pepare, secondo i gusti.

Piselli con le Uova a bassa temperatura DSC_1127f

Seguiteci anche su Facebook, cliccando qui andrete alla nostra pagina, se vi pare lasciate un “Mi Piace” – In Facebook trovate anche un nostro gruppo
C’hama mangià josc . . . mamm ce croc stu mangià

Siamo anche su Twitter e in Google+

Precedente Macco di Fave fresche Successivo Zuppa di Cozze con Cipolle - Cozz a' Puepptedd