Crostata cremosa alla Nutella

Crostata cremosa alla Nutella, davvero pazzesca per tutti gli amanti del genere. Ogni tanto non restisto e preparo questa crostata, con la nutella che rimane cremosa grazie ad un trucchetto semplicissimo che vi svelerò tra poco che mi ha insegnano mia mamma. Se non volete usare la nutella, potete sostituirla con altra crema spalmabile alle nocciole, oppure potete provare a farla da soli seguendo la mia ricetta QUI

  • Difficoltà:
    Bassa

Ingredienti

  • 1 dose di frolla all’olio
  • 450 g Nutella®
  • 1 stampo da 22/24

Preparazione

  1. Per realizzare la Crostata cremosa alla Nutella, per prima cosa dovrete preparare la frolla all’olio come descritto QUI.

    La caratteristica della mia frolla all’olio che è subito pronta, super elastica, per questo potrete utilizzarla subito senza bisogno di farla riposare.

    Potete usare anche la frolla classica che trovate QUI

  2. Nel frattempo fate ammorbidire la nutella a bagno maria per una decina di minuti, quindi imburrate e infarinate lo stampo, scrollate la farina in eccesso e rivestitelo, bordi compresi, con la frolla, che stenderete ad uno spessore di circa 4/5 mm.

     

  3. Versate la nutella, livellate con un cucchiaio e decorate con la frolla avanzata, creando il motivo che più vi piace, da semplici losanghe a decori fatti con degli stampini. (Questa crostata l’ha decorata mia figlia Alice, ci teneva che lo scrivessi)

  4. Infornate a 180°, a forno caldo, per circa 10 minuti, quindi aprite lo sportello e coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 15 minuti circa.

    Grazie a questo semplice trucco la nutella rimarrà cremosa e non si seccherà durante la cottura.

  5. Infine, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire la Crostata cremosa alla Nutella.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Risotto asparagi gamberetti e vongole Successivo Rotolo di frittata con formaggio e rucola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.