Polpo in umido con piselli

Questa ricetta così apparentemente semplice da fare, di fatto nasconde una difficoltà enorme nel trovare del polpo morbido. Ebbene si, se il polpo non è ben “snervato” in cottura diventa duro ed immangiabile.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpolpo
  • 500 gpiselli surgelati
  • 1scalogno
  • olio extravergine d’oliva
  • 2 fogliealloro
  • prezzemolo tritato
  • sale grosso

Preparazione

  1. In una padella soffriggere mezzo scalogno tagliato sottile con un bel giro d’olio.

    Salare e lasciar cuocere a fuoco moderato aggiungendo poca acqua di tanto in tanto.

    La cottura dipende dal tipo di piselli. Scegliere i piselli fini o finissimi è sempre meglio.

  2. Assicurarsi che il polpo non abbia interiora nella sacca; sciacquare bene e tagliare ogni polpo in 4 pezzi.

  3. In un’altra padella soffriggere mezzo scalogno tagliato sottile con un bel giro d’olio.

  4. Dopo qualche secondo aggiungere il polpo e lasciar cuocere per almeno 40 minuti.

  5. Unire i due preparati, assaggiare per verificare la sapidità e continuare la cottura aggiungendo il prezzemolo tritato e l’alloro.

    Cuocere con coperchio ancora qualche minuto e poi spegnere il fuoco.

Suggerimento

Potete provare a cuocere i polpi in pentola a pressione, ma non è garantito che diventino morbidi. Infatti il polpo se non è stato trattato in pescheria come si deve, quindi snervato, in cottura diventa ancora più duro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.