Crea sito

Torta al limoncello

Torta al limoncello

Questa torta al limoncello l’ho preparata la prima volta in occasione del compleanno della mia “bambina” (maggiorenne, eh?).

Lei non beve alcolici ad esclusione del limoncello e simili, naturalmente con moderazione e, questa torta, mi ha dato l’occasione per festeggiarla insieme ai familiari che hanno apprezzato molto il sapore delicato del limone fresco, della menta e del liquore delicatamente nascosto nella farcitura.

Ho accompagnato la torta al limoncello con questi pasticcini alla frutta che sono letteralmente spariti in un attimo 🙂

Torta al limoncello
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per la base

  • 50 gFarina 00
  • 5Uova
  • 75 gZucchero
  • 75 gOlio di semi di girasole
  • 1 pizzicoSale

per la bagna

  • 2Limoni (biologici)
  • 2 ramettiMenta
  • Mezzo bicchiereLimoncello
  • un terzo bicchiereAcqua

per la farcia

  • 250 gYogurt (al limone)
  • 1 cucchiaioAroma al limone
  • 500 mlPanna fresca liquida (già zuccherata pronta da montare)

Preparazione

  1. Torta al limoncello

    Montare a neve gli albumi poi aggiungere lo zucchero e continuare a montare.

    Aggiungere la buccia di limone grattugiata e incorporare i tuorli sempre lavorando con il mixer.

    Infine aggiungere l’olio di semi e la farina.

    Versare tutto in una teglia da forno rivestita di carta forno e cuocere a 180°C per 15 minuti, poi intiepidire e rovesciare su un altro foglio di carta forno staccando quello utilizzato in cottura.

  2. Torta al limoncello

    Preparare la bagna mischiando il limoncello con l’acqua. Dividere la pasta biscotto in strisce larghe circa 5 centimetri e bagnarle con l’ausilio di un pennello.

    A parte montare la panna zuccherata e incorporarvi lo yogurt al limone insieme all’aroma di limone. Un terzo di questo composto va inserito in un sac a poche con la bocchetta per decorare.

  3. Torta al limoncello

    Spalmare ogni striscia di pasta biscotto con la panna aromatizzata.

    Comporre il dolce arrotolando ogni striscia partendo dal centro verso l’esterno fino ad esaurimento delle strisce.

    Ricoprire tutta la superficie del dolce con altra panna al limone.

  4. Torta al limoncello

    Affettare finemente i limoni e, una volta decorata la torta con ciuffi di panna, inserire qua e là le fette di limone.

  5. Torta al limoncello

    Lasciar raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire con qualche fogliolina di menta decorativa.

Ecco che la nostra torta al limoncello è pronta per essere servita dopo il raffreddamento regalando un’esperienza sensoriale unica.

Un suggerimento per ricevere gli ospiti con uno stuzzichino finger con questi bicchierini sfiziosissimi 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.