Pane casereccio

Un buon pane profuma tutta la casa…

…e questo è uno di quelli che ti fa venir voglia di assaggiarlo ancora caldissimo, al naturale oppure come bruschetta insieme ad una concassè di pomodorini con basilico e aglio, un filo d’olio di quelli buoni ed un pizzico di sale.

Vi ho tentati? Beh, allora andiamo a prepararlo insieme, poi assaggeremo in compagnia. Io porto il vino 🙂

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione6 Ore
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per preparare il pane casereccio

150 g lievito madre
700 g semola rimacinata di grano duro
530 g acqua
30 g sale
30 g malto d’orzo
40 g olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Impastatrice
1 Griglia
1 Cestino di lievitazione
1 Gratella per dolci
1 Cestino di lievitazione

Passaggi

Come preparare il pane

Impasto

Mescolare tutta la farina con 400 ml. di acqua e poi lasciare coperta per 1’ora (autolisi).

Aggiungere il lievito madre rinfrescato lavorando l’impasto e aggiungere l’acqua a piccole dosi fino ad incordatura, poi aggiungere il malto continuando ad impastare.

Infine unire il sale e l’olio con l’ultima parte di acqua.

Trasferire l’impasto in una boule, coprirla con pellicola per alimenti e lasciare al caldo per 30 minuti.

Lavorazione

Trascorsa mezz’ora fare un giro di pieghe a tre e rimettere in caldo.

Ripetere questo passaggio per tre volte ogni 30 minuti poi trasferire l’impasto nello stampo per pane, coprire e lasciare in frigorifero per 8 ore.

Il giorno dopo estrarre dal frigorifero l’impasto e rimettere a lievitare per 3 ore a temperatura ambiente.

Rovesciarlo sulla spianatoia, praticare delle incisioni sulla superficie e cuocere a 230°C per 20 minuti, poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire la cottura per altri 40 minuti.

Terminato il tempo di cottura, lasciare la pagnotta nel forno aperto in posizione verticale fino al raffreddamento dello stesso.

Ecco pronto il nostro pane, croccante fuori e fragrante dentro.

Note:

Per tornare alla HOME

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguirmi, qui ci sono i miei profili:

Grazie per essere arrivati fin qui, alla prossima ricetta!

note: possibile presenza di Link sponsorizzati inseriti nella pagina

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.