Crea sito

Brighelle ripiene di crema pasticcera

Print Friendly, PDF & Email

Brighelle ripiene di crema pasticcera, tradizionali frittelle di carnevale ripiene. Non è la classica pastella ma più simile ad una pasta choux che cresce friggendola e poi riempita come in questo caso la crema pasticcera classica. Ottime anche per feste dei bambini e sono buonissime anche senza ripieno.

Brighelle ripiene di crema pasticcera
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni25 pz.
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 mlAcqua
  • 100 mlLatte
  • 150 gFarina
  • 50 gBurro
  • 3Uova
  • 1 pizzicoSale
  • 1 lOlio di arachidi
  • 2 cucchiaiZucchero (per la superficie)

Per la crema pasticcera

  • 250 mlLatte
  • 50 gAmido di mais
  • 100 gZucchero
  • 2Tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaioEssenza di vaniglia (oppure scorza di limone)

Preparazione

  1. In un pentolino mettere l’acqua, il latte, lo zucchero,il burro il pizzico di sale e portare a bollore, mescolare con un cucchiaio di legno aggiungere poi la farina tutto in un colpo mescolare energicamente e lasciar cuocere fino a quando si stacca dalle pareti poi trasferire l’impasto in una ciotola.

  2. Lasciar raffreddare poi aggiungere un uovo per volta mescolando energicamente, aggiungere il successivo solo dopo che il precedente è stato incorporato. Lasciar raffreddare per circa un’ora coperto con la pellicola a contatto.

  3. Preparare la crema pasticcera con gli ingredienti sopra descritti e con le spiegazioni quì. tenerla coperta con pellicola a contatto perchè non si formi la crosticina in superficie.

  4. In una pentola capiente dai bordi alti mettere l’olio portandolo a temperatura. Volendo si può mettere il composto in una tasca da pasticcere oppure prelevare una noce di impasto con un cucchiaino e con un’altro farlo scivolare nell’olio.

  5. Lo zucchero semolato per la copertura metterlo in un piatto largo. Cuocerne quattro per volta rigirandole subito e scolarle con un mestolo a ragno scrollandole e metterle subito nel piatto con lo zucchero semolato.

  6. Brighelle ripiene di crema pasticcera

    Mettere la crema pasticcera in una tasca da pasticcere quindi riempirle tutte e disporle in un piatto. Ovviamente dipende dalla grandezza all’incirca ne vengono 25 se grandi poco più di una noce.

  7. Gustare le Brighelle ripiene di crema pasticcera sia calde che fredde ma credo che non faranno in tempo a freddarsi…

    Prova anche: Palline lievitate con ripieno di ribes Tortelli dolci con crema alla nocciola

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.