Crea sito

Torta fiorita – ricetta con pan brioche

Non sapevo come chiamare questa torta che, tempo fa, ha spopolato nel web. Si tratta di un dolce morbidissimo che, attraverso vari tagli, assume la forma di un fiore. Ecco, quindi, che la mia incredibile fantasia ha partorito un originalissimo “torta fiorita”. Io l’ho farcita con della crema di nocciole perché, come ormai ben sapete, in casa mia i dolci al cioccolato sono sempre i più apprezzati. Tuttavia potete utilizzare anche della marmellata, se preferite. Ciò che conta è la preparazione dell’impasto di pan brioche e la formazione del fiore. Quindi bando alle ciance e andiamo a vedere come si fa.

torta fiorita - intera
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il PAN BRIOCHE:

  • 500 gfarina Manitoba
  • 2uova (medie)
  • 180 mllatte
  • 12 glievito di birra fresco
  • 80 gburro
  • 3 cucchiaizucchero

Per la FARCITURA:

  • 250 gcrema di nocciole (oppure marmellata o confettura)

Per la DECORAZIONE:

  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Ciotola molto capiente
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Teglia del diametro di 28 cm

Preparazione

  1. torta fiorita - fetta

  2. torta fiorita - procedimento 1

    Preparare il pan brioche dolce seguendo la ricetta descritta QUI e farlo lievitare fino al raddoppio del volume. A questo proposito vi ricordo che potete variare la dose di lievito in base al tempo di lievitazione di cui disponete. Nella ricetta c’è scritto 1 cubetto (25 g): con questa quantità in 2 ore il pan brioche è pronto. Io ne ho messo mezzo cubetto (12 g) e ci sono volute circa 4 ore. Decidete voi! In ogni caso dovrà diventare come mostrato nella foto (il mio è praticamente triplicato).

  3. A questo punto, trasferire il pan brioche sulla spianatoia leggermente infarinata e dividerlo in 4 parti uguali (le mie avevano un peso di circa 230 g ciascuna). Modellare 4 palline.

  4. Stendere la prima pallina con il mattarello formando un cerchio del diametro di circa 25 cm.

  5. torta fiorita - procedimento 2

    Trasferire questo primo disco di pasta su un foglio di carta da forno e farcirlo con la crema di nocciole o la marmellata. Appoggiando i vari dischi sulla carta da forno sarà più facile trasferire, poi, la torta fiorita nello stampo.

  6. Stendere il secondo disco, sovrapporlo al primo e farcire anche questo. Aggiungere il terzo disco e farcirlo; infine coprire con il quarto ed ultimo disco che, invece, NON deve essere farcito.

  7. Con un coltello affilato, praticare 4 tagli, come indicato nella fotografia, lasciando intatta la parte centrale dei cerchi. Quindi dividere in 8 spicchi ed infine in 16 spicchi.

  8. Sollevare 2 spicchi e torcerli verso l’esterno una prima volta poi torcerli una seconda volta. Procedere allo stesso modo con tutti gli altri spicchi.

  9. Ora, per ogni coppia di spicchi, unire i due lembi interni e piegare verso il basso le altre punte in modo da dare al petalo una forma arrotondata.

  10. Aiutandosi con il foglio di carta, trasferire la torta fiorita in uno stampo a cerniera del diametro di 28 cm rivestito con carta da forno anche sui bordi e lasciarla lievitare per un’altra ora.

  11. Cuocere la torta fiorita in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti. Se dovesse scurirsi troppo in superficie, coprirla con un foglio di stagnola negli ultimi 10 minuti di cottura. Infine sfornare la torta e lasciarla intiepidire prima di spolverizzarla con dello zucchero a velo. Enjoy! Paola

  12. torta fiorita
  13. Vi consiglio un’altra torta che si prepara con il lievito di birra. È la torta di rose. Straordinaria. Se volete provarla, cliccate sulla fotografia qui sotto per leggere la ricetta:

    torta di rose

  14. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.