Frutta e verdura: consigli e trucchi

In questo post ho messo alcuni consigli e trucchi relativi a frutta e verdura: come conservare più a lungo certi alimenti o come maneggiarli. Si tratta di suggerimenti molto semplici, ma estremamente utili nella cucina di tutti i giorni!


Frutta e verdura consigli e trucchi

FRUTTA e VERDURA: CONSIGLI e TRUCCHI

 

1) Per evitare che i CARCIOFI anneriscano vengono solitamente messi in acqua acidulata con del succo di limone. Ma c’è anche un altro sistema: si può utilizzare semplicemente della farina.

2) Volete far maturare velocemente della FRUTTA ACERBA? Sarà sufficiente metterla in un sacchetto di carta….questo ne velocizzerà la maturazione.

3) È buona cosa lavare il MELONE prima di tagliarlo. Infatti la sua buccia rugosa trattiene facilmente degli elementi patogeni che si possono trasferire alla polpa durante il taglio.

4) Anche le CIPOLLE vanno conservate in un luogo buio e asciutto. Una volta tagliate o tritate è preferibile congelarle se non si utilizzano subito.

5) Un sistema furbissimo per conservare più a lungo le CIPOLLE è quello di metterle in una vecchia calza di nylon separandole tra loro con un nodo. In questo modo respireranno e dureranno di più. E quando ne serve una? Basterà tagliare il pezzo di calza più in basso. Forte vero?

6) Per eliminare con facilità la costa del CAVOLO NERO è sufficiente tenere con una mano la base della cosa; posizionare le dita dell’altra mano alla base della foglia e tirare verso l’alto come per “sfilarla”.

pulire il cavolo nero

7) Le BANANE non vanno MAI messe in frigorifero. L’umidità del frigo, infatti, le fa marcire più in fretta. Poiché esse continuano a maturare anche dopo essere state staccate dalla pianta, il sistema migliore per conservarle un po’ più  alungo è quello di avvolgere i piccioli con un pezzetto di pellicola. In questo modo il gas etilene si diffonderà meno rapidamente dalla base al resto del frutto. Se invece si vogliono far maturare più velocemente, basterà metterle in un sacchetto di carta: il gas etilene così intrappolato ne accelererà la maturazione.

8) È preferibile non conservare le MELE in frigorifero per evitare che perdano la loro croccantezza. Meglio tenerle in un luogo fresco e asciutto.

9) Lo sapevate che la buccia della MELA contiene circa la metà della vitamina C del frutto? Naturalmente va lavata molto bene sotto acqua fredda corrente e sfregando con le mani in modo da eliminare eventuali cere lucidanti o residui di pesticidi.

10) Se volete togliere l’odore di aglio o di pesce dalle mani basta strofinarle con delle foglie di PREZZEMOLO.

11) L’AGLIO si conserva in un luogo fresco, buio e asciutto. Se ne avete molto, il sistema migliore è quello di pelarlo, separare gli spicchi e congelarli.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

SalvaSalva

Precedente Torta cremosa con cocco e mais Successivo Pane al pesto

8 commenti su “Frutta e verdura: consigli e trucchi

  1. antonella il said:

    Cipolla e prezzomolo li conservo in barattoli di vetro (quelli della nutella) in frigo.
    Il prezzemolo dura oltre la settimana… la cipolla finisce sempre prima la uso molto spesso.
    Inoltre sapevo anche che per far maturare prima della frutta acerba basta metterla vicino a delle mele… mi è capitato spesso con i kiwi, che messi vicino alle mele subito diventavano molto maturi..
    Grazie Paola 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.