Come piegare il tovagliolo

In questo post vi mostro come piegare il tovagliolo in modo carino quando si apparecchia la tavola per una serata con ospiti. Lo so che lo si può semplicemente mettere al lato del piatto, ma sistemarlo in modo più originale contribuisce sicuramente a dare quel tocco in più a tutta la coreografia. Spesso sono i piccoli dettagli a fare la differenza, siete d’accordo?


come piegare il tovagliolo COME PIEGARE IL TOVAGLIOLO

 

Per piegare il tovagliolo in questo modo si devono seguire pochi semplici passaggi. Vi consiglio di stirare ogni nuova piega che farete per meglio fissarla.

1 ) Piegare il tovagliolo a metà e poi piegare nuovamente a metà il rettangolo ottenuto.

tovagliolo Collage 1 2) Aprire il tovagliolo a faccia in su (il rovescio del tovagliolo deve restare sotto).

tovagliolo faccia in su

3) Piegare un po’ verso l’interno l’angolo superiore destro. Piegare maggiormente verso l’interno l’angolo inferiore sinistro.

DSCF01654) Ora ripiegare il lato destro del tovagliolo sopra quello sinistro.

DSCF0166 5) Ora piegare l’angolo inferiore sinistro del tovagliolo un paio di centimetri in meno rispetto all’angolo sottostante.

DSCF01686) Piegare la parte inferiore del tovagliolo sopra quella superiore.

DSCF01697) Infine girare il tovagliolo a faccia in giù e piegare la parte destra sopra quella sinistra.

tovagliolo Collage 2Vi garantisco che è molto più facile a dirsi che a farsi!!!

Nel blog potete trovare altri due articoli che vi mostreranno come piegare il tovagliolo in modo alternativo. Li potete vedere cliccando QUI e QUI.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Cremino verde - ricetta antipasto Successivo Contorno di fagiolini verdi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.