Come cuocere la zucca al forno

In questo post voglio darvi qualche indicazione su come cuocere la zucca al forno. Dopo averla cotta in questo modo, potete decidere se mangiarla così (come contorno) o se utilizzarla come base per altre preparazioni. Venite che vi mostro come procedo io.


COME CUOCERE LA ZUCCA AL FORNO

COME CUOCERE LA ZUCCA AL FORNO

INGREDIENTI

Ovviamente le quantità dipendono da quanta zucca dovete cuocere.

  • Zucca
  • aghetti di rosmarino
  • salvia
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

NOTA

La cottura al forno della zucca consente di ottenere una polpa bella asciutta rispetto alla cottura in acqua. Io la preferisco!

PROCEDIMENTO

Tagliare la zucca a fette sottili ed eliminare tutti i semi ed i filamenti interni.

NB Io non tolgo mai la buccia e il motivo è molto semplice: se voglio mangiarla come contorno, la buccia è buonissima; se mi serve la polpa per altre preparazioni, eliminare la buccia dopo la cottura quando è ormai bella tenera, è molto più semplice e veloce che cercare di tagliarla quando è cruda e dura. Poi, una volta prelevata la polpa, io mi mangio la buccia, naturalmente. 😉

Lavare bene le fette sotto acqua corrente e asciugarle tamponandole con carta da cucina.

Disporre le fette all’interno di una teglia da forno rivestita con carta da forno senza sovrapporle tra loro.

Distribuirvi sopra degli aghetti di rosmarino e della salvia tagliata a striscioline sottili.

Infine, cospargerle con una presa di sale, una macinata di pepe ed irrorale con un filo di olio.

Infornare in forno preriscaldato a 190° per 20 minuti: il tempo di cottura dipende anche da quanto alte tagliate le fette di zucca. Se sono molto spesse richiedono, ovviamente, tempi di cottura più lunghi. In ogni caso, prima di toglierle dal forno, pungetele con una forchetta per controllare che la polpa sia morbida.

A questo punto (come dicevo nella mia presentazione) la zucca può essere mangiata come contorno oppure potete prelevare la polpa e usarla per la vostra preparazione.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Alberi di Natale di pane Successivo Vellutata finocchi e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.