Anelletti di pasta al forno siciliana

La ricetta di questi anelletti di pasta al forno l’ho trovata nel blog Dolcemente Salato, mentre stavo girovagando in internet proprio alla ricerca di un buon primo piatto al forno un po’ diverso dal solito. Sono rimasta subito colpita e l’ho annotata senza pensarci due volte. Mi piaceva soprattutto l’idea di fare una pasta al forno con un formato “per me” inusuale. Dico “per me” perché nella mia zona (Cremona) in genere si utilizzano rigatoni o fusilli o comunque della pasta di grosso formato per questo tipo di preparazione. E infatti, trovare gli anelletti è stata la cosa più complicata! Sono tipici della Sicilia dove, da quanto ho capito, essi sono proprio sinonimo di pasta al forno! Ad ogni modo li ho trovati, li ho fatti e…..che dire???? Assolutamente divini!!!!!!


Anelletti di pasta al fornoANELLETTI di PASTA al FORNO SICILIANA

 

INGREDIENTI

  • 500 g di anelletti siciliani
  • 600 g di passata di pomodoro
  • 250 g di piselli finissimi
  • 300 g di carne macinata mista
  • 3 cucchiai di trito di verdure: sedano, carota, cipolla)
  • 300 g di mozzarella
  • 50 g di parmigiano o grana grattugiato
  • 300 g di besciamella
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • zucchero
  • pangrattato

PROCEDIMENTO

Preparare una besciamella con 300 ml di latte seguendo la ricetta indicata QUI.

In un capiente tegame (in grado di contenere tutta la pasta) scaldare un po’ di olio e farvi rosolare il trito di verdure.

DSCF3069Aggiungere la carne macinata .

DSCF3070Farla rosolare qualche minuto a fuoco vivo. Quando sarà diventata chiara, sfumare col vino bianco e lasciare evaporare.

DSCF3071Unire la passata di pomodoro insieme ad un pizzico di zucchero. Regolare di sale.

DSCF3072Aggiungere, quindi, i piselli e proseguire la cottura, a fuoco dolce e col coperchio, per una mezz’ora.

DSCF3073

A questo punto unire la besciamella al sugo.

DSCF3074Mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

DSCF3075Nel frattempo cuocere gli anelletti in abbondante acqua bollente salata. Scolarli molto al dente e versarli nel condimento.

DSCF3076Mescolare benissimo, unendo anche parte del formaggio grattugiato.

DSCF3077Spennellare il fondo e i bordi di una teglia da forno con dell’olio e spolverizzarla di pangrattato.

Versarvi dentro la pasta e livellarla.

Aggiungere sopra la mozzarella tagliata a pezzetti.

DSCF3078Spolverizzare uniformemente con altro formaggio e con un po’ di pangrattato.

DSCF3080Infornare a 200° per 30 minuti + 5 minuti di GRILL per gratinare bene la superficie.

Servire gli anelletti di pasta al forno ben caldi.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 
Precedente Torta rustica di spinaci Successivo Focaccine allo yogurt - ricetta senza olio nell'impasto

28 thoughts on “Anelletti di pasta al forno siciliana

  1. brigida il said:

    devi lasciare da parte sugo e besciamella che andranno messi tra 2 strati di pasta , e usare scamorza bianca al posto della mozzarella che lascia troppa acqua, anche questa messa tra i 2 strati di pasta. Finire la preparazione con sugo e grattugiato. Dopo la cottura fare riposare per poterne gustare al meglio sapori .

    • paola67 il said:

      SAI CHE TUTTI QUELLI CHE HANNO COMMENTATO QUESTA RICETTA QUI NEL BLOG E SU FACEBOOK MI HANNO PRESENTATO UNA VERSIONE DIVERSA??? Insomma io dico….comunque voi li facciate sono fantastici!

    • paola67 il said:

      Ramona io sono lombarda e ho trovato questa ricetta che mi è piaciuta un sacco….immagino che la vostra tradizionale sia o possa essere diversa, ma garantisco che anche fatti come li ho fatti io sono OTTIMI!

  2. francesca il said:

    Ciao Paola….io li ho fatti…l’ unica cosa che ho aggiunto (la mia amica siciliana me l’ ha suggerito) e’ caciocavallo grattuggiato e primosale fatto a pezzetti….un saluto.

  3. La pasta al forno siciliana, o meglio palermitana, qualunque siano gli ingredienti con i quali si decide di condirla, si fa partendo dalla salsa fresca fatta con pomodori cipolla basilico, il ragu si fa anch’esso ma secondo un procedimento molto più lungo e non con la sola carne macinata ma anche con salsiccia e funghi (richiede una cottura di un paio di ore).Gli anelli si condiscono con la sola salsa e poi nei vari strati si aggiunge ragu e besciamella! Infinite varianti poi prevedono l’aggiunta di vari ingredienti: melanzane fritte, uova sede, caciocavallo, mortadella, prosciutto….etc!

  4. ciao Paola, ti scrivo dalla provincia di Palermo, gli anelletti al forno hanno la caratteristica di essere a strati con il ragù, il formaggio, le melenzane fritte e vanno messi in piccole teglie in modo da sformarli come un budino.

    • paola67 il said:

      Ma io non ho nessuna pretesa di essere riuscita a farli come dio comanda ci mancherebbe….molti mi hanno scritto che li fanno in modo diverso…..e ci credo……dico solo che anche fatti così sono stra-buoni

  5. Patrizia S il said:

    La ricetta degli aneletti è quella siciliana. Qui in Sicilia poi ci sono anche le varianti tipiche di ogni famiglia. Chi aggiunge il prosciutto a cubetti, chi non mette i piselli, chi aggiunge i würstel… Insomma sono sempre buoni. Come dice Francesca va bene il caciocavallo e come dice Brigida bisogna farla riposare per gustarla, meglio ancora quella del giorno prima! Io propongo la mia versione facendo piccole porzioni nei pirottini di alluminio. Gli aneletti da noi a Palermo sono Barilla o Tomasello.

  6. Io l’ho fatta come la tua ricetta è l’ho trovata buona e veloce; poi ci sono tante altre versioni, come su citate, penso che ogniuno poi se la faccia come meglio crede. Io per es ci metto la salsiccia piccante calabrese e le mozzarelle pugliesi, che trovo in un caseificio Ai Trulli qui a Genova, e questa mozzarella non fa acqua ma fa la differenza, anche sulla pizza.

  7. tiziana il said:

    la base per i tuoi anelletti al forno è perfetta, io eviterei lo zucchero nel sugo, in genere lo si faceva per addolcire il pomodoro troppo acido ( la peculiarità degli anelletti al forno è la salsa di pomodoro fresco), le salse pronte sono già abbastanza dolci…io per addolcire il pomodoro aumento le dosi di cipolla e ti assicuro che la dolcezza è assicurata 🙂

  8. silvana il said:

    hai ragione non è facile trovare al nord gli anelletti anche se a Milano è più facile noi li abbiamo trovati in super e li tiene sempre
    io stranamente da pessima siciliana li scoperti qui adesso li usiamo ogni tanto.

  9. alice il said:

    Mi piace molto la tua versione anche se conosco l’ originale, solo una domanda, gli anelletti devo scolarli a metà cottura o meno?
    dici che poso congelarne una parte se mi avanza una teglietta non ancora passata in forno?

Lascia un commento