Crea sito

Fagioli in pentola a pressione – cottura veloce

Fagioli in pentola a pressione - cottura rapida

I fagioli in pentola a pressione permettono di ridurre di un terzo il tempo di cottura dei legumi secchi. Questa tecnica di cottura è utile soprattutto per i fagioli piccoli con la buccia sottile e dalla consistenza tenera, perché in pentola a pressione la temperatura rimane costante ed è l’ideale per questi legumi: ceci, Gialèt della Val Belluna, Tondino bianco, Sarconi, Solferini, Zolfino ed altri tipi.

QUI come cucinare i fagioli secchi in padella.
E qui come cuocere i borlotti freschi.

STAGIONALITA’ dei fagioli secchi: tutto l’anno.

Fagioli in pentola a pressione ORTAGGI che passione
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare

Fagioli in pentola a pressione

  • 250 gfagioli secchi Gialet (o Tondini o Zolfini)
  • 1 lacqua
  • 1 galga kombu (o 1 spicchio aglio + 2 foglie alloro)

Strumenti

  • Pentola a pressione

Fagioli secchi in pentola a pressione

  1. Fagioli in pentola a pressione Gialet

    Quanto tempo devono stare in ammollo i fagioli secchi?

    Mettere a bagno i legumi in acqua fredda dalle 12 alle 48 ore, cambiando l’acqua almeno un paio di volte.

    Come cuocere i legumi in pentola a pressione

    Scolare i fagioli ammollati e risciacquarli. Il loro peso sarà circa raddoppiato.

    Dentro alla pentola a pressione immergere in nuova acqua fredda i fagioli. Aggiungere un pezzo di alga Kombu (o uno spicchio d’aglio e 2 foglie di alloro secco o salvia). Chiudere il coperchio e accendere il fuoco a fiamma alta.

    Al fischio abbassare il fuoco al minino e cuocere per mezzora, quindi spegnere e lasciarli raffreddare all’interno del tegame.

    Scolare i fagioli cotti in pentola a pressione solo al momento dell’uso, nel frattempo si possono lasciare nella loro acqua di cottura anche per 3 giorni.

    Condire semplicemente con un filo d’olio extravergine di oliva di qualità, della cipolla tagliata sottile e/o del rosmarino tritato.

CONSIGLI per una cottura perfetta

Quando mettere il sale nei fagioli?

Il sale ai fagioli va aggiunto solo nel momento in cui si condiscono oppure a fine cottura, per evitare che la loro buccia si indurisca e si spezzino.

Quanta acqua occorre per la cottura dei fagioli in pentola a pressione?

Le proporzioni migliori per il rapporto fagioli e acqua sono:

1:4 peso dei fagioli secchi – 4 volte il peso dell’acqua

1:2 peso dei fagioli dopo l’ammollo – 2 volte il peso dell’acqua

Generalmente, dopo l’ammollo i fagioli secchi raddoppiano il peso.

Quanto tempo ci vuole per cucinare i fagioli secchi?

Dipende dal tipo di fagiolo, dalla sua grandezza e da quanto sono vecchi. Meglio consumarli entro l’anno dalla raccolta (che avviene in autunno). Sempre meglio cuocerli fino a che diventano belli morbidi e quindi più digeribili.

Come si conservano i fagioli cotti?

Porre i fagioli cotti in un contenitore ermetico con parte della loro acqua di cottura. Conservare in freezer fino a 3 mesi.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.